IL PROGETTO

Edilizia popolare: il Comune recupera 12 alloggi abbandonati, interventi per 160mila euro

Le zone sono Vernato e Villaggio Lamarmora. L'aiuto per le famiglie che potrebbero trovarsi in difficoltà causa crisi Covid.

Edilizia popolare: il Comune recupera 12 alloggi abbandonati, interventi per 160mila euro
Biella Città, 28 Gennaio 2021 ore 12:30

Un investimento di 160mila euro per la ristrutturazione di 12 alloggi abbandonati di edilizia popolare a Biella, al Vernato come al Villaggio Lamarmora.

Il progetto

Questo il progetto annunciato dall'assessore Davide Zappalà.

"Un intervento importante che sta portando avanti l'Assessorato ai Lavori pubblici del Comune di Biella per la riqualificazione di alcuni alloggi dei edilizia sociale che giacciono nell'abbandono e che con uno sforzo importante di 160mila euro".

Si tratta di 12 alloggi collocati al Vernato, in via Quintino Sella, in via Conciatori e in Piazza Cossato e al Villaggio Lamarmora.

Gli interventi

Gli interventi per questo progetto riguardano - spiega Zappalà - "la riqualificazione energetica e l'impiantistica sanitaria, e anche i serramenti".

"Riteniamo che questo intervento sia importante intanto perché avere una edilizia bloccata solo perché mancano poche migliaia di euro all'ultimo miglio affinché l'alloggio sia a posto è uno spreco; inoltre, sappiamo le difficoltà economiche in cui molti nostri concittadini si verranno a trovare eccezionalmente per via delle pandemia Covid, da cui Italia ed Europa faticano a uscire, e organizzarsi anticipatamente in quella che può essere una risposta del Comune a determinate necessità ci sembrava una buona idea".

Bando

L'assessore Zappalà, ricorda, infine che il 2 febbraio scadrà il bando, "apriremo le buste e vedremo quale sarà la ditta che ha vinto i lavori di riqualificazione".