Menu
Cerca

Valdilana, l’ex Liceo abbattuto. Trasloco a Valle Mosso. Elementari e medie a Mosso. Ecco cosa succederà

Valdilana, l’ex Liceo abbattuto. Trasloco a Valle Mosso. Elementari e medie a Mosso. Ecco cosa succederà
Valli Mosso e Sessera, 28 Gennaio 2021 ore 10:25

Valdilana, l’ex Liceo verrà abbattuto. Trasloco a Valle Mosso. Ecco cosa succederà.
La conferenza stampa di Provincia e amministrazione comunale: di seguito i punti salienti di quanto annunciato dal sindaco di Valdilana, Mario Carli e dal vicepresidente della Provincia, Emanuele Ramella Pralungo.

Caso Liceo, ecco cosa succederà

Lo hanno annunicato questa mattina, in conferenza stampa, il sindaco di Valdilana, Mario Carli e il vicepresidente della Provincia, Emanuele Ramella Pralungo. Presenti anche gli assessori comunali del neo nato comune, Elisabetta Prederigo e Carlo Grosso, e  il vicesindaco, Cristina Sasso: il Liceo sarà spostato a Valle Mosso, nello stabile che ospita attualmente elementari e medie, dove sono presenti 22 aule a disposizione degli studenti.
”L’accordo - ha spiegato il vicepresidente Ramella- prevederà che la provincia entri in proprietà dello stabile che oggi ospita elementari e medie, si accolli la parte di mutuo restante che c’è su quella struttura che ammonta a 629mila euro, effettui all’interno interventi di adeguamento sismico e si proceda al trasferimento”.

Da quando

Trasferimento che comunque non avverrà prima dell’anno scolastico 2022/2023, questo significa che il prossimo anno i ragazzi rimarranno ancora a Mosso. L’ex sede del Liceo di Valle Mosso, invece, ovvero quella che si trova lungo la provinciale e che una volta ospitava l’Iti, verrà abbattuto.

Primaria e medie

I plessi della primaria e della secondaria attualmente in via scuole a Valle Mosso verranno spostati verso la sede del Pietro Sella di Mosso. Il primo piano sarà utilizzato per la primaria, il secondo piano per la secondaria ex Valle Mosso e il terzo piano per la secondaria ex Mosso. L’amministrazione comunale valuterà anche in base alle iscrizioni il successivo trasferimento della Primaria di Mosso nello stesso edificio.

”Cercheremo di capire- ha detto il presidente Ramella Pralungo- se quell’area ha i numeri per aprire una sorta di indirizzo diciamo tecnico”.