Menu
Cerca
tragedia in montagna

Snowboarder di 47 anni travolto e ucciso da una valanga

Luca Pandolfi era molto conosciuto tra gli appassionati degli sport invernali. La tragedia in Valle d’Aosta.

Snowboarder di 47 anni travolto e ucciso da una valanga
Cronaca 18 Marzo 2021 ore 09:50

Snowboarder 47enne travolto e ucciso da una valanga. Luca Pandolfi era molto conosciuto tra gli appassionati degli sport invernali. La tragedia in Valle d’Aosta.

Snowboarder 47enne travolto e ucciso

Aveva eletto Chamonix a sua residenza, dopo alcuni anni passati a Gressoney e Verbier, il freerider professionista Luca Pandolfi, che ha perso la vita nella valanga che lo ha travolto e ucciso nel pomeriggio di ieri, mercoledì 17 marzo, in un canalone sopra Flassin, in Valle d’Aosta. Originario di Asti, aveva 47 anni.

La tragedia

Il Soccorso alpino valdostano è intervenuto in elicottero a circa 1.800 metri di quota. Per individuare (ed estrarre) il corpo senza vita dello sciatore c’è voluto l’olfatto delle unità cinofile, depositate al suolo assieme ai tecnici. Pandolfi, non certo uno sprovveduto, era dotato di Artva, ma lo ha perso quando la massa nevosa lo ha investito. Sul posto, i soccorritori hanno trovato anche un altro freerider, illeso ma sotto choc. Lo riporta Notizia Oggi

Il ricordo

Appresa la notizia, così lo ha voluto ricordare la giornalista biellese Veronica Balocco, in un post sui social:

“Quel lungo racconto della tua vita, dopo quell’infinita chiacchierata al telefono, non l’ho mai pubblicata alla fine.
Ci avevo provato a raccontarti nelle tue mille sfaccettature, ma eri un personaggio davvero variegato e sfuggente. Così forse non me la sono mai sentita. E l’intervista è rimasta lì, finita, con le mille foto che mi avevi inviato. Insieme al tuo essere un po’ ribelle e un po’ contro, ma sempre certamente te stesso.

Ciao, Luca.
Enjoy the ride”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli