Cronaca
Lo stop in via La Marmora

Scappa senza patente al volante di una Panda e aggredisce i poliziotti con il collo di una bottiglia rotta

Nemmeno lo spray al peperoncino è riuscito a fermarlo. Provvidenziale l'intervento di un'altra volante della Polizia.

Scappa senza patente al volante di una Panda e aggredisce i poliziotti con il collo di una bottiglia rotta
Cronaca Biella Città, 30 Settembre 2022 ore 11:44

Guidava la Panda della madre con la patente revocata. Ne ha inoltre combinate di tutti i colori finendo alla fine nuovamente in manette per una lunga sfilza di reati. Intercettato in via La Marmora da una volante della Polizia con l'equipaggio che gli ha chiesto di fermarsi, prima ha tentato di scappare facendosi inseguire.

Bottiglia rotta per l'aggressione

Alla fine, raggiunto dalla volante e bloccato, pur di non farsi sottoporre al  normale controllo per verificare se fosse o meno ubriaco o sotto l'effetto della droga, ha pensato bene di rompere una bottiglia e di minacciare i poliziotti con i cocci. Doveva essere così alto il tasso alcolico unitamente all'agitazione, che nemmeno lo spray al peperoncino in dotazione agli agenti è servito a fermare la furia di Luca Palma, 42 anni, di Biella, già noto alle foze dell'ordine e alla giustizia, che è ancora riuscito a sferrare un pugno a un poliziotto, colpito per fortuna solo di striscio grazie alla prontezza di riflessi (ha avuto 5 giorni di prognosi).

Fermato e arrestato

Solo l'intervento di un altro equipaggio della Squadra volante, ha consentito di bloccare il personaggio che è stato così arrestato per resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale, rifiuto di sottoporsi al test con l'etilometro e guida con la patente revocata. Comparso davanti al giudice, l'uomo (difeso dall'avvocato Marco Romanello) ha ottenuto gli arresti domiciliari.

Seguici sui nostri canali