Sfiorata la tragedia

Crollo della maxi bici a Oropa, in 18 sopra per una foto: avevano il permesso dell'ingegnere

Arrivano aggiornamenti sulla situazione dopo il crollo della maxi bici a Oropa di ieri, domenica 26 maggio

Crollo della maxi bici a Oropa, in 18 sopra per una foto: avevano il permesso dell'ingegnere
Pubblicato:
Aggiornato:

Arrivano aggiornamenti sulla situazione dopo il crollo della maxi bicicletta d'artista a Oropa, avvenuto ieri, domenica 26 maggio, che ha rischiato di travolgere più di una decina di persone che erano salite sopra per una foto ricordo. Tra di loro c'era anche il consigliere comunale Corrado Neggia, che oggi sarà operato per riduzione di una frattura di un braccio. Per lui le conseguenze peggiori, per gli altri presenti solo contusioni.

L'ingegnere che ha certificato l'opera di Munarin avrebbe dato il permesso

Da un primo conteggio sembrerebbe che sopra la bici d'artista ci fossero 18 persone, che però avrebbero avuto il permesso di salire dall'ingegnere, Generoso De Rienzo, presente anche lui sul posto, che ha certificato l'opera.

Di seguito le foto che poco prima (si intravedono in lontananza alcune persone sulla bici d'artista dedicata a Marco Pantani) e poco dopo il fatto:

Bici crollo oropa 1 (1)
Foto 1 di 2
Bici crollo oropa 1 (2)
Foto 2 di 2

 

Commenti
Ugo Colombo

Ingegnere GENEROSO ha dato prova della sua generosità ! Ma ciulla direbbero i nostri padri

Actos

E....come si suol dire in Piemonte... "ah! Suma bin ciapà".

Sonia ganz

SIAMO IN OTTIME MANI !!!!!!! GRANDISSIME MENTI GENIALI

Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali