candelo

Candelo, sindaco duro contro l’opposizione: “Basta con le fake news”

Il primo cittadino, Paolo Gelone, replica all'attacco dell'opposizone.

Candelo, sindaco duro contro l’opposizione: “Basta con le fake news”
Grande Biella, 07 Ottobre 2020 ore 14:25

Candelo, sindaco duro contro l’opposizione: “Basta con le fake news”. Il primo cittadino, Paolo Gelone, replica all’attacco dell’opposizone.

Candelo, sindaco duro contro l’opposizione

Botta e risposta a suon di comunicati su Facebook tra maggioranza e opposizione in consiglio comunale a Candelo. L’attacco è arrivato ieri sera dal capogruppo di opposizione del comune di Candelo Elettra Veronese, che in un post ha denunciato una situazione in via Moglia, dimenticata dall’amministrazione:

“Sabato mattina – si legge – verso le  4 è crollato il tetto di un edificio in via Moglia. Gli abitanti del civico  2 si ritrovano bloccati, senza più possibilità di uscire da e rientrare a casa. La via diventa come tanti, tanti anni fa di nuovo a doppio senso di marcia, ma essendo troppo stretta, in molti tornano sulla via Libertà in retromarcia, con evidenti rischi. Sono passati già quattro giorni – aggiunge – eppure l’Amministrazione Comunale pare non riesca a trovare il proprietario dell’immobile per intimargli di intervenire, mettere in sicurezza il tetto e sgombrare la strada. Così il tempo passa e i residenti della via Moglia subiscono importanti disagi. Sorge quindi spontanea la domanda: quali sono le prospettive per il ripristino della viabilità? Ancora una volta i cittadini hanno l’impressione che il Comune di Candelo non brilli per efficienza ed organizzazione”.

La replica

Stamattina, puntuale, la replica del sindaco:

“Iniziati i lavori su Via Moglia – scrive sul suo profilo Facebook Paolo Gelone – Credo questa immagine. basti e avanzi per smentire la solita opposizione che ci ha ormai abituati alle fake news pur di dar contro tutto e tutti. Alle allusioni e alla disinformazione rispondiamo come sempre con i fatti: quella notte eravamo in monitoraggio, già al mattino abbiamo effettuato un sopralluogo anche con la proprietà (che quindi è stata reperita e contattata subito) e già oggi sono partiti con la messa in sicurezza. Questa la realtà dei fatti. Amministrare significa presenza e azione per il bene comune. E la sicurezza dei cittadini è una delle priorità più importanti”.

Sh.C.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno