via moglia a candelo

“Tetto crollato, famiglie bloccate: tre giorni e ancora nessun intervento”

L’Amministrazione Comunale non riesce a trovare il proprietario dell'immobile per intimargli di intervenire, mettere in sicurezza il tetto e sgombrare la strada

“Tetto crollato, famiglie bloccate: tre giorni e ancora nessun intervento”
Grande Biella, 07 Ottobre 2020 ore 12:20

Sabato mattina verso le ore 4.00 è crollato il tetto di un edificio in via Moglia. Gli abitanti del civico n. 2 si ritrovano bloccati, senza più possibilità di uscire da e rientrare a casa. La via diventa come tanti, tanti anni fa di nuovo a doppio senso di marcia, ma essendo troppo stretta, in molti tornano sulla via Libertà in retromarcia, con evidenti rischi”.

A scriverlo è il capogruppo di opposizione del comune di Candelo Elettra Veronese, che attacca la lentezza del comune: “Sono passati già quattro giorni – aggiunge – eppure l’Amministrazione Comunale pare non riesca a trovare il proprietario dell’immobile per intimargli di intervenire, mettere in sicurezza il tetto e sgombrare la strada. Così il tempo passa e i residenti della via Moglia subiscono importanti disagi. Sorge quindi spontanea la domanda: quali sono le prospettive per il ripristino della viabilità? Ancora una volta i cittadini hanno l’impressione che il Comune di Candelo non brilli per efficienza ed organizzazione”.

3 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno