Cronaca
Compagnia di Cossato

Arrestato dai Carabinieri con un chilo di hashish, in fuga i due complici (già identificati)

Sono stati fermati per un controllo a Lessona, subito dopo sono scappati ed è scattato e il lungo inseguimento fino alla cattura.

Arrestato dai Carabinieri con un chilo di hashish, in fuga i due complici (già identificati)
Cronaca Cossatese, 27 Ottobre 2021 ore 21:13

Arrestato dai Carabinieri con un chilo di hashish, in fuga i due complici (già identificati).

Braccati nella notte

Dovevano forse alimentare il mercato della droga cossatese i tre personaggi braccati tre notti fa dai Carabinieri della Compagnia di Cossato, al comando del maggiore Sergio Siddi. Uno è finito in carcere. Gli altri due sono riusciti a scappare, uno in auto, l’altro a piedi, nelle risaie vercellesi, in piena notte, al termine di un inseguimento mozzafiato. Ma di entrambi i fuggitivi, i militari sanno già tutto: nome, cognome e pedigree giudiziario in quanto prima della fuga erano stati controllati in quel di Lessona.

Un chilo di droga

Anche il sequestro di droga effettuato dai militari sia del comando stazione sia del Nucleo radiomobile, sempre attenti a tenere d’occhio il territorio della cintura di Cossato, appare notevole: un chilo esatto di hashish del migliore, impacchettato per bene in dieci panetti da un etto ognuno, pronti per essere ceduti ai pusher per la vendita al dettaglio. L’indagato è di origini albanesi e proviene da Torino. Considerato che l’arresto è avvenuto nel Vercellese, ad occuparsi della convalida e del caso sono stati Procura e giudice delle indagini preliminari di Vercelli. Gli altri due, verificate le identità, verranno probabilmente denunciati a piede libero.

TUTTI I PARTICOLARI LI TROVATE SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA GIOVEDÌ 28 OTTOBRE