Attualità
IL SERVIZIO

Candelo, la casa di riposo si amplia: 22 posti in più

Oggi, sabato, si inaugura la nuova ala a “La Baraggia”, che ospiterà anche la lavanderia interna. Niente aumenti alle tariffe. E intanto si cerca personale. 

Candelo, la casa di riposo si amplia: 22 posti in più
Attualità Grande Biella, 17 Dicembre 2022 ore 09:00

Oggi, sabato, si inaugura la nuova ala a “La Baraggia”, che ospiterà anche la lavanderia interna. Niente aumenti alle tariffe. E intanto si cerca personale.

L'inaugurazione

Oggi, sabato 17 dicembre, alle ore 10, ci sarà la cerimonia di presentazione della nuova ala della casa di riposo “La Baraggia” costruita dalla cooperativa Punto Service di Vercelli, che già ha in gestione, per 66 anni, la casa di riposo.

L’ampliamento de “La Baraggia” è stata oggetto di un bando di project financing, la finanza di progetto, operazione di tecnica di finanziamento a lungo termine, iniziato qualche anno fa. «Un obbiettivo finalmente raggiunto, iniziato ancora dal sindaco Mariella Biollino e portato avanti con convinzione dall’attuale amministrazione comunale. Un servizio in più offerto alla comunità candelese», ricorda la vice sindaco ed assessore alle politiche sociali Selena Minuzzo.

Posti in più

L’assessore spiega che ci sono già richieste di ospiti: «Viene inaugurata per poter accogliere le persone che ne hanno fatto richiesta. Chi vuole usufruire delle struttura può già contattare la casa di riposo». Il nuovo manufatto conta 22 posti letto posti con 11 camere doppie, che si aggiungono ai 46 già esistenti con due camere singole, le altre sono tutte doppie.

La lavanderia

Nella nuova ala ci sarà la lavanderia interna che servirà per la biancheria degli ospiti, invece quella cosiddetta piana, come le lenzuola, gli asciugamani, continuerà ad essere affidata all’esterno. Nella struttura attuale non c’era la lavanderia ed il servizio era affidato ad una ditta esterna. Realizzata una sala accoglienza con la televisione, la sala mensa, un punto ristoro, tutto molto accogliente. C’è una cucina per preparare i pasti che servirà per tutta la casa di riposo. Naturalmente la struttura esistente e quella nuova sono collegate da un corridoio interno.

All’esterno sarà possibile accedere ad un terrazzino: «L’idea è di creare uno spazio all’esterno, sopra la struttura esistente affinchè gli ospiti nella bella stagione possano uscire, prendere il sole o passeggiare. Davanti c’è un bel giardino grande e curato, per le passeggiate. Un luogo davvero accogliente» afferma Minuzzo.

Niente aumenti

La direzione della cooperativa ha assicurato l’amministrazione comunale che inizialmente manterranno le tariffe già in vigore, non ci saranno aumenti.

La visita libera

Sabato pomeriggio, dalle ore 14 alle 17, si svolgerà un open day, un momento di visita alla nuova parte della struttura, libero a tutti.

Cercasi personale

Prevista anche l’assunzione di personale: «Certo, serviranno Operatori Socio Sanitari e addetti ai servizi generali. La cooperativa sta già vagliando i curriculum arrivati. Occorre inviare le domande via mail: labaraggia@residenzesantacecilia.it. Al telefono: 335 6068853.
Sante Tregnago

 

Seguici sui nostri canali