fino al 5 marzo

La chiusura dello sci a dodici ore dalla riapertura: «Follia pura»

La notizia è arrivata alle ore 19: gli impianti sciistici che dovevano riaprire domani con prenotazioni degli skipass on-line e numeri chiusi per seggiovie e funivie, resteranno chiusi fino al 5 marzo prossimo

La chiusura dello sci a dodici ore dalla riapertura: «Follia pura»
Altro Valli Mosso e Sessera, 14 Febbraio 2021 ore 20:05

La notizia è arrivata oggi alle ore 19: gli impianti sciistici che dovevano riaprire domani, 15 febbraio, con prenotazioni degli skipass on-line e numeri chiusi per seggiovie e funivie, resteranno chiusi fino al 5 marzo prossimo. Il provvedimento è stato firmato dal ministro della Salute, Roberto Speranza, dopo il parere contrario del Comitato Tecnico Scientifico arrivato stamattina e le parole del consigliere del ministero, Walter Ricciardi.

Beffa e danni per la chiusura dello sci

Una decisione che sa di beffa per centinaia di lavoratori del settore e per un comparto che ha, di fatto, perso l’intera stagione con danni economici irrimediabili. Se si aggiunge il fatto che la neve è caduta in abbondanza dallo scorso dicembre, l’amarezza si trasforma in rabbia. Quella che prova il presidente di Arpiet, Giampiero Orleoni: «E’ follia pura». Dure reazioni di Cirio: “Allibito” e di Salvini, che chiede di sostituire i membri del Cts.

Foto di Roberto Lanza

Il servizio completo in edicola domani su Eco di Biella

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli