Menu
Cerca
botta e risposta

Al Ricetto di Candelo cavi elettrici "volanti"

La denuncia del consigliere comunale Elettra Veronese. Pronta la replica del sindaco Gelone.

Al Ricetto di Candelo cavi elettrici "volanti"
Grande Biella, 26 Gennaio 2021 ore 15:38

Al Ricetto di candelo cavi elettrici pericolanti. La denuncia del consigliere comunale Elettra Veronese.

Al Ricetto di candelo cavi elettrici "volanti"

"Liane da foresta pluviale in cui scorre corrente elettrica potenzialmente letale". E' una situazione al limite dell'incredibile quella descritta dal consigliere comunale di Candelo Elettra Veronese, che calca la mano: "Nonostante gli appelli da tempo avanzati, i cavi volanti, pericolosi e fuori norma restano ancora dove sono".

La denuncia

Una denuncia in piena regola:  "La foto ricevuta - si legge in una nota - come ci spiega un tecnico, mostra la mancanza dei “cappellotti” di protezione sulle spine di attacco della corrente: gli spinotti metallici di diramazione/attacco sono completamente scoperti. La collocazione di questi, subito in aderenza ad una inferriata che può essere anche umida o bagnata, dovrebbe far comprendere appieno, a chi di dovere, che sussistono rischi concreti per chiunque vi entri in contatto".

Degrado

"Cui prodest? - prosegue Veronese -. Ovvero, chi beneficia di un simile rischioso degrado? Chi ha consentito tali “temporanee” - sono lì da anni! - installazioni e chi non dispone la loro rimozione?
Pare quindi che anche il Ricetto - primo e unico interesse della “nuova” Amministrazione, che nei panni di “industria Candelese” ha assorbito nei decenni fiumi di denaro -, sia vittima della stessa incapacità gestionale e scarsa lungimiranza che caratterizzano buona parte degli altri capitoli pubblici del nostro Comune. Tutto ciò danneggia un reperto storico di considerevole importanza che, invece, potrebbe davvero costituire una risorsa per l’economia Candelese, se gestito con la dovuta attenzione".

 

Pronta la replica del sindaco Gelone

Il sindaco Paolo Gelone replica:

"Si tratta dell'ennesima polemica sterile di questa minoranza. Su quei cavi non passa affatto corrente, come ho già avuto modo di spiegare. Abbiamo già parlato tempo fa con la Pro Loco in merito alla necessità di toglierli, ma la situazione sanitaria sicuramente non ha aiutato la programmazione (i cavi erano predisposti anche in vista di eventi poi via via annullati causa pandemia.). Siamo già impegnati a progettare le prossime iniziative, dopo un anno di stop che ha segnato tutti, economicamente e psicologicamente. Mi dispiace dover assistere a questi vuoti tentativi di screditare l'Amministrazione ed il proprio paese. In ogni caso noi continuiamo a lavorare per Candelo, perché quel che conta davvero sono i fatti ed impegnarsi sui progetti per il presente e per il futuro."