Tempo libero
con atl e biellezza

Biella 'capitale' del cicloturismo

Presentato alla Fiera di Milano il progetto con un’ampia offerta legata alle due ruote

Biella 'capitale' del cicloturismo
Tempo libero Biella Città, 20 Marzo 2022 ore 09:15

Biella 'capitale' del cicloturismo

Un progetto ambizioso che ridisegna i confini biellesi grazie alla bicicletta e consentirà di scoprire il territorio a migliaia di visitatori. Restando, ovviamente, in sella. Il progetto ‘Bi-Ci-Biella Cicloturismo’ è stato presentato lo scorso fine settimana alla Fiera del Cicloturismo di Milano: si tratta di un’ampia offerta ai turisti italiani e internazionali con diverse soluzioni (mountain bike, gravel, enduro) e con proposte integrate alla scoperta della natura più autentica. L’esperienza, infatti, può essere completata dalle strutture di accoglienza, dalle produzioni a km0 e dalla attività a supporto del cicloturismo.

Segnaletica e manutenzione

L’accordo tra Fondazione BIellezza e i quattro Cai biellesi sta garantendo la manutenzione, da un punto di vista della percorribilità e della segnaletica, dei percorsi escursionistici e ciclistici di maggiore rilevanza. All’interno del comprensorio cicloturistico è stato invece raccolto l’impegno delle associazioni sportive dilettantistiche per garantire la percorribilità degli itinerari. Tutti i percorsi sono stati mappati e sono disponibili le tracce GPS. Sempre la Fondazione si sta impegnando per garantire una uniformazione della segnaletica verticale lungo tutti i percorsi escursionistici, ciclistici e più genericamente turistici sul territorio.

I commenti

«In Italia si sta sempre più sviluppando la mobilità dolce - ha spiegato Christian Clarizio, consigliere Atl Biella Valsesia Vercelli - Biella e il suo territorio hanno caratteristiche uniche ed esclusive e sono un anfiteatro naturale di pregio a un’ora e mezza da Milano e da Torino. I suoi paesaggi spontanei e le rilevanze geologiche uniche sono una destinazione ideale per il cicloturista che ama la scoperta, l’autenticità e l’ospitalità sincera e schietta». Per Paolo Zegna, Presidente di Fondazione BIellezza, «le 14 esperienze presentate alla Fiera del Cicloturismo di Milano hanno riscosso un deciso interesse ed è stata apprezzata l’eterogeneità delle proposte messe in atto. Il territorio ha ancora moltissimo da far scoprire: noi non lo leggiamo come un difetto, bensì come un “plus”, un valore inespresso, attrattivo per chi è sempre alla scoperta di nuovi posti da conoscere, sul quale puntare con decisione».

Fra i tanti presenti, sono stati ideati 14 itinerari cicloturistici con una copertura totale di oltre 350 Km.

L.L.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter