Voskuil, Hollis e Raspino: tre stelle Angelico in campo a Mantova

Voskuil, Hollis e Raspino: tre stelle Angelico in campo a Mantova
Sport 17 Aprile 2014 ore 13:06

E’ tempo di ricaricare le pile in tutta tranquillità in casa Angelico, prima di lanciare una volata con il solito obiettivo: dare il massimo, in allenamento e in partita, per vedere cosa succede. Con questa filosofia semplice e produttiva finora sono arrivate una Coppa Italia Lnp, il primo trofeo conquistato in vent’anni, e una qualificazione ai playoff con l’etichetta di mina vagante. Altre sono le favorite, ma dovranno fare i conti con “i bimbi” di Corbani.

Dopo le nove vittorie consecutive in campionato  (11 con la Coppa di Rimini), interrotte domenica  dalla vittoria al Forum della Tezenis, utili  per conquistare un posto in vista nella post season  che prenderà il via il 3 maggio mettendo in palio un solo posto per la Serie A, i rossoblu svolgeranno un lavoro mirato per farsi trovare pronti nella seconda fase, non prima di tentare il colpaccio a Trento il 27 aprile (i tifosi organizzano la trasferta, info al bar del palaBonPrix) per blindare il terzo posto ed evitare il quarto, comunque ottimo.
 
Per tre rossoblu ieri e oggi piacevole diversivo con la partecipazione all’All Star Game di Mantova che stasera (dalle 19.50) avrà l’onore della diretta tv sul canale 34 Italia 2  Mediaset del digitale terrestre. Alan Voskuil, Damian Hollis e Tommaso Raspino si sfideranno alle 21 nella sfida tra selezioni di  italiani e stranieri del campionato Lnp, ma tutti e tre saranno protagonisti da subito nella gare di contorno. Voskuil e Hollis si gicheranno il titolo nella gara del tiro da tre punti sfidando Ryan Bucci (Ferentino), Mike Nardi (Dinamica Mantova), Matteo Soragna (Upea) e Kwame Vaughn (Moncada Agrigento).
 
Nella gara delle schiacciate, Tommaso Raspino porta in dote la vittoria dello scorso anno, ottenuta al Forum e al piano di sopra, e dovrà vedersela con Justin Ray Giddens (Brescia), Johndre Jefferson (Dinamica Mantova) e Alex Young (Sigma Barcellona).
 
Ecco i roster. Veneto Banca All Stars: Valerio Amoroso 1980 2.04 C Manital Torino, Alberto Chiumenti 1987 2.03, A/C, Assigeco Casalpusterlengo, Ryan Bucci 1981 1.92 G FMC Ferentino, Pablo Andres Forray 1986 1.87 P Aquila Basket Trento, Robert Fultz 1982 1.89 G Centrale del Latte Brescia, Stefano Mancinelli 1983 2.03 A Manital Torino, Mike Nardi 1985 1.85 P Dinamica Mantova, Davide Pascolo 1990 2.01 A Aquila Basket Trento, Alessandro Piazza 1987 1.76 P Moncada Agrigento, Tommaso Raspino 1989 1.97 A Angelico Biella, Emanuele Rossi 1982 2.06 C Remer Treviglio, Matteo Soragna 1975 1.98 G-A Upea Capo d’Orlando. Coach: Maurizio Buscaglia (Aquila Basket Trento). Beretta All Stars: Dominque Archie (Usa) 1987 2.00 A Upea Capo d’Orlando, Tyler Cain (Usa) 1988 2.03 C Credito di Romagna Forlì, Justin Ray Giddens (Usa) 1985 1.96 A Centrale del Latte Brescia, Damian Hollis (Usa/Ung) 1988 2.03 A Angelico Biella, Mike James (Usa) 1990 1.85 P Paffoni Omegna, Johndre Jefferson (Usa) 1988 2.06 C Dinamica Mantova, Alex Legion (Usa) 1988 1.96 A Modus FM Roseto, Ramon Clemente (Usa) 1985 2.00 A Dinamica Mantova, Jerry Smith (Usa) 1987 1.88 P Tezenis Verona, Kwame Vaughn (Usa) 1990 1.90 G Moncada Agrigento, Alan Voskuil (Usa/Dan) 1986 1.91 G Angelico Biella, Alex Young (Usa) 1989 1.99 A Sigma Barcellona. Coach Alberto Morea (Dinamica Mantova).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli