Sport

Un'Angelico da 9 in pagella in un girone d'andata davvero inaspettato e straordinario

Un'Angelico da 9 in pagella in un girone d'andata davvero inaspettato e straordinario
Sport 07 Gennaio 2014 ore 13:06

 

 

LAGANÀ 7.5
Aspettative e pressione erano tutte sulle sue giovani spalle. Ha reagito alla grande, forse peccando in eccesso, andando fuori giri in alcune occasioni. Ma la fiducia riposta in lui da Biella è finora ripagata. Continui a migliorare.
VOSKUIL 9
Gioca in Lega Gold perchè penalizzato da un fisico troppo normale. Chi ha visto giocare Oscar dal vivo può rivedere in lui alcune follie balistiche da cineteca. E’ l’arma illegale di Biella, che in una gara secca, con Alan ispirato, può battere chiunque in questo torneo. 
RASPINO 7.5
Capitano coraggioso. Una crescita incredibile in pochi mesi. Quando le responsabilità ti fanno diventare uomo.
HOLLIS 8
Pesca ungherese ottima del gm Fioretti. E dire che ha pure bucato qualche partita. Ma la classe è lì da vedere. Con più cattiveria è da piano di sopra.
INFANTE 7.5
Linfa vitale per il gruppo. E’ lo Jurak della Lega Gold. Guerriero da ovazione.
CHILLO 6.5
Ha cominciato in panca, ora sta in quintetto. Sfrutti a pieno questa ghiotta occasione di maturazione. 
BERTI 7
L’ultimo arrivato è il primo cambio di lusso. Potrebbe fare il titolare un po’ ovunque. Sta a lui dimostrarlo fino in fondo al traguardo.
LOMBARDI 6.5
Alti (quando schiaccia e stoppa) e bassi (quando non è concentrato). Se cresce lui, cresce tutta la squadra.
DE VICO 6
E’ il più giovane del roster, ma ci dà dentro. Questa squadra è la sua grande occasione per diventare un giocatore.
MURTA 6
Perfetto decimo uomo. Impegnato dentro e fuori dal campo.
CORBANI 8.5
Sulle competenze non c’erano dubbi. Per tramutarle in risultati con un gruppo così giovane in una piazza esigente servono qualità non comuni. 
SOCIETÀ 9
Il timore che la pezza messa sulla retrocessione potesse essere peggiore del buco c’era. Invece è stato usato tessuto pregiato, confezionato con passione. E la qualità paga in risultati sul campo. E fuori. Bravi tutti.
PUBBLICO 9.5
La gente rossoblu è la benzina di questa ripartenza brillante verso nuovi orizzonti cestistici. Ci sono differenze tra Curva Barlera e tifosi delle tribune, ma tutte in positivo. Ognuno sta facendo la propria parte alla grande.

Gabriele Pinna

Twitter@gabrielepinna

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter