Un grande Open d’Italia al palaBonprix: 1400 karateka a Biella

Un grande Open d’Italia al palaBonprix: 1400 karateka a Biella
Sport 21 Marzo 2014 ore 21:24

Poco più di un mese fa, alla serata del Panathlon dedicata a Biella Città europea dello sport, il maestro Francesco Penna spiegava che il 15° Open d’Italia avrebbe avuto numeri più contenuti rispetto ai 1.500 iscritti dell’anno scorso. Si pensava a 600 atleti, selezionati per alzare il livello del torneo. Ma nelle ultime settimane la manifestazione è esplosa. Tra oggi e domani saranno a Biella 1.400 atleti da tutta Italia e da 12 Paesi del mondo (dalla Svizzera all’Australia) in rappresentanza di tre continenti: «Abbiamo provato a contenere i numeri, ma ci siamo trovati in difficoltà – spiega Francesco Penna, presidente della società Il Poliedro che organizza l’Open e vicepresidente Fijlkam Piemonte -. Chi era stato qui l’anno scorso si era trovato così bene che ha insistito così tanto per tornare che alla fine non ce la siamo sentita di dire di  “no”».

I numeri. Saranno presenti sul territorio nel weekend più di 2 mila persone. Ai 1.400 iscritti vanno infatti sommati gli accompagnatori e i 110 tra giuria, arbitri e ufficiali di gara. Gli  alberghi  saranno praticamente al completo nelle notti di venerdì e sabato. Circa 40 tra gli atleti in gara saranno i biellesi, appartenenti alle società del territorio Il Poliedro, Karate Biella, Yppon 2 VIgliano, Dragons Vigliano, Funakoshi Candelo e Artesport Cossato.

Orari. Le gare si svolgeranno al PalaBonprix di via Pajetta. Oggi dalle 9 in poi le gare di “kumite” (combattimento)  Esordienti A, Esordienti B, Cadetti, Juniores, Under 21, Seniores, Master. Domenica sempre delle 9 le gare “kata” (esibizione singola o a squadre nella quale viene valutato il gesto tecnico) delle stesse categorie.
L’ingresso è gratuito.
Matteo Lusiani

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli