Torino mostra i muscoli e fa il colpo al Forum. Un'Angelico stanca si fa raggiungere sull'1-1

Torino mostra i muscoli e fa il colpo al Forum. Un'Angelico stanca si fa raggiungere sull'1-1
Sport 07 Maggio 2014 ore 00:32

Torino espugna (70-85) il Biella Forum e porta la serie sull'1-1. L'Angelico paga i troppi errori e l'aver perso tutti i duelli personali. Male la regia di Bloise e Berti (tanto che a tratti si è giocato senza play), Voskuil si è svegliato troppo tardi, Raspino sembrava aver dato tutto domenica scorsa (solo 22' in campo) e i lunghi, nonostante gli ottimi Chillo e Lombardi, hanno concesso alla coppia Mancinelli-Amoroso ben 48 punti e 19 rimbalzi. Finisce 70-85. Ora l'Angelico dovrà andare a vincere a Torino se vorrà andare in semifinale. Il primo appuntamento è venerdì alle 20.30.

La partita. Come due giorni fa, la Manital prova a scappare nel primo quarto: Hollis segna la tripla del 9-7, poi un parziale di 17-2 per la Pms trascinata da Bowers e Steele (11-24 al 9'). Al 9' arriva il fallo tecnico a Pillastrini, che proprio non riesce a controllarsi in questa serie e sfiora di nuovo l'espulsione. L'Angelico risponde e il quarto si chiude 17-26.
Il secondo periodo comincia con la giocata dell'anno di Eric Lombardi: solo a difendere uno contro due, cancella Evangilisti con una stoppata, recupera palla e va a riceverla dall'altra parte per una schiacciata da Nba. Clamoroso. Come il tecnico fischiato a Corbani per aver detto qualcosa durante la giocata. Ma Biella continua la rimonta e arriva fino al -4 con la tripla di Bloise (26-30 al 15'). La Manital risponde con i lunghi e torna a +9, ma sale in cattedra Chillo che arresta l'emorragia. Al circo dei falli tecnici partecipa anche Mancinelli con la performance del lancio della scarpa. Alla fine del primo tempo è 37-41 grazie alla tripla di De Vico dall'angolo sulla sirena (ma a referto gli ufficiali di tavolo segnano tripla a Berti sbagliando).
La ripresa inizia con il -2 di Hollis, ma poi è una cascata di canestri gialloblu. Biella non riesce a far arrivare la palla ai suoi americani in attacca e perde gli uno contro uno in difesa. Al 25' tecnico anche a Voskuil e Torino vola sul +18 (39-57). L'Angelico sbaglia un paio di canestri facili e quattro liberi, oltre a concedere qualche punto facile a Torino per errori difensivi. Al 30' è 49-69.
L'Angelico ci prova, arriva fino al -12 con Infante, ma poi viene ricacciata a -16. Torna a -10 con Voskuil dopo il quinto fallo tecnico della partita (ad Amoroso), ma è tardi: finisce 70-85.
Ma.Lus.

 

BIELLA-TORINO 70-85 (17-26, 37-41; 49-69)

 

ANGELICO BIELLA: Bloise 3 (0/1, 1/3), Raspino 4 (2/4, 0/2), Voskuil 15 (0/3, 3/8), Hollis 14 (4/6, 2/5), Chillo 9 (4/4); Infante 11 (4/7, 1/2), Berti 10 (3/4, 1/3), Lombardi 2 (1/1, 0/1), De Vico 2 (1/3), Murta (0/1). All.: Corbani

MANITAL TORINO: Steele 8 (1/1, 2/2), Bowers 18 (5/10, 2/4), Evangelisti 11 (1/2, 1/2), Amoroso 21 (5/11, 3/5), Mancinelli 17 (6/11, 1/3), Baldasso 3 (1/4), Sandri 7 (2/2, 0/2). N.e.: Mascolo, Zanotti, Bianchi. All.: Pillastrini

ARBITRI: Borgo, Di Toro, Bramante

NOTE - T.l.: Bie 8/14, Tor 15/18. Rimb.: Bie 25 (Hollis 8), Tor 35 (Mancinelli 11). Ass.: Bie 15 (Berti 5), Tor 12 (5 Bowers). Progr.: 5’ 9-12, 15’ 26-30, 25’ 44-57, 35’ 62-76. F.tec.: Pillastrini, Corbani, Mancinelli. Voskuil, Amoroso. Usc. 5 f.: Steele, Berti, Hollis. Spett. 3200.