Rally Gomitolo, domenica di gara

02 Maggio 2010 ore 13:00

(30 apr) Tutto è ormai pronto per la esordiente “Ronde Gomitolo di Lana” in programma 1- 2 Maggio 2010. Il sipario della manifestazione si alzerà sabato 1 maggio col seguente programma: dalle 14,30 alle 18,00 le Verifiche Sportive e consegna Road Book presso Agorà Palace Hotel e Verifiche Tecniche dalle 15,00 alle 18,30 presso Bergo Pneumatici in Via Ivrea a Biella secondo tabelle esposte sul sito della gara. Seguiranno le Ricognizioni Autorizzate del percorso dalle 18,30 alle 21,30. Domenica per i 140 equipaggi il via da Biella alle 7,31, arrivo alle 18,13. Favoriti i biellesi Borsa-Berra su Peugeot 206 Wrc con numero 1. (30 apr) Tutto è ormai pronto per la esordiente “Ronde Gomitolo di Lana” in programma 1- 2 Maggio 2010, organizzata dalla PSA di Paolo Fortunati col patrocinio di Concessionaria Fiat Logica. Data la nutrita partecipazione di ben 140 equipaggi, con adesioni al di sopra delle aspettative, il programma è stato leggermente modificato anticipando di mezz’ora la partenza e posticipato di mezz’ora l’arrivo, rispetto al programma iniziale. Il sipario della manifestazione si alzerà Sabato 1 maggio col seguente programma: dalle 14,30 alle 18,00 le Verifiche Sportive e consegna Road Book presso Agorà Palace Hotel e Verifiche Tecniche dalle 15,00 alle 18,30 presso Bergo Pneumatici in Via Ivrea a Biella secondo tabelle esposte sul sito della gara. Seguiranno le Ricognizioni Autorizzate del percorso dalle 18,30 alle 21,30.

La gara prenderà il via Domenica 2 maggio, con partenza da Biella Piazza Borsellino – ang. viale Macallè alle 7,31, dove la gara si concluderà nel tardo pomeriggio con l’arrivo previsto per le 18,13. A concludere la giornata alle 20,00 le Premiazioni presso Agorà Palace Hotel.
La gara si snoderà su un percorso complessivo di 218 km., articolato in quattro tratti cronometrici secondo la formula delle “Ronde”, ovvero una sola prova speciale di 9000 mt. da effettuarsi quattro volte che sommano 36 chilometri. La classifica verrà stilata sommando le tre migliori prestazioni e scartando la peggiore. Sarà il tratto di strada della storica “Romanina” che da Camandona va ad Andorno Micca, prova leggendaria del “Lana” con i sui tratti tortuosi alternati ad alcuni più veloci con inizio in discesa e poi la risalita ad essere teatro di gara.

Particolare attenzione, Paolo Fortunati presidente dell’organizzazione ha voluto dedicarla alla sicurezza. Lungo i 9 km di prova speciale chiusa al traffico, ha previsto la presenza di ben 66 commissari di percorso, 4 ambulanze con caratteristiche di Centro di Rianimazione mobile con 4 medici. Inoltre ha affidato il servizio anti-incendio ed estricazione alla società bresciana Rext Team esperta di servizi antincendio e decarcerazione ed estricazione (che consiste nel liberare persone intrappolate nel veicolo in seguito ad un incidente in gara durante le competizioni automobilistiche su strada e pista.

Tra i numerosi favoriti, le maggior attenzioni sono per le potenti WRC con Davide Negri slla Skoda Fabia veloce su neve sterrato e asfalto,il valsesianoTiziano Borsa su Peugeot 206 WRC Tam-Auto, Massimiliano Tonso su Ford Focus, Federico Del Rosso su Subari Impreza Alessandro Catterina Peugeot 206, Roberto Novara su Toyota Corolla . Non meno favorite la Punto Abarth S2000 di PierAntonio Leone e le più agili e numerose Renault Clio Super 1600 con Perazzolo, Pasini, Biggi, Roggia, Tessa, quindi Leone e Sassi con le Punto. Ma occhi puntati anche sull’esperta Chantal Galli con la Lancia Delta Integrale, e l’inossidabile Giovanni Del Zoppo su Porche 911sc.
Solo alcuni nomi fra i 140 in gara e sicuramente anche tanti emergenti.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità