Menu
Cerca

Pierich e Infante immensi, Hall espulso: Angelico da libro cuore ferma la capolista

Pierich e Infante immensi, Hall espulso: Angelico da libro cuore ferma la capolista
Sport 12 Novembre 2015 ore 23:50

Il gesto finale di Simone Pierich rivolto verso la curva, con le mani a cerchio all’altezza della cintura, spiega qual è stata la chiave della partita. L’Angelico batte Agropoli mettendo in campo un carattere immenso. Più forte di un arbitraggio non all’altezza, che toglie dall’incontro Mike Hall dopo nemmeno 23’ per un’espulsione assurda (ora si aspetta il referto dell’arbitro per sapere cosa accadrà). Quello che conta, però, è che Biella ha rimontato, senza Hall, 11 punti alla capolista e ha conquistato la seconda vittoria stagionale per 79-75 trascinata da Pierich e Infante.

 

Il primo tempo è spettacolare. Segnano tutti, da qualunque parte. Le due squadre sembrano mettersi in ritmo a vicenda e dopo 7’ sono già stati segnati 36 punti: 21-15 per l’Angelico che vola sulle ali delle bombe di Ferguson (tre con i primi tre tiri), Venuto e De Vico. Paternoster chiama time out e scombina le carte con una zona pressing 2-2-1 che mette in difficoltà Biella. L’unico canestro pulito rompendo la pressione è la tripla del 24-20 di Pierich, per il resto è solo fatica. Carrea prova con il doppio playmaker, ma stasera Grande non riesce a prendere le misure della partita. Agropoli pareggia a quota 32 con Trasolini, il miglior marcatore del girone. 

Biella risponde da squadra matura con un parziale di 7-0 sull’asse La Torre (due assist) e De Vico (5 punti). A tenere in vita la Bcc è Roderick, cercato due volte in isolamento contro La Torre che non riesce a tenerlo. Ma l’Angelico resta viva con i suoi senatori: gioco da quattro punti di Pierich e canestro sulla sirena di Infante. All’intervallo è 45-39. 

Trasolini è già a 14 punti, Hall a 10 rimbalzi. È un duello fantastico. Che si interrompe dopo 2’41” della ripresa. Gli arbitri non iniziano bene la ripresa: sono molto indecisi se assegnare o no il primo canestro di Tavernari, fischiano un’infrazione di campo a Ferguson con la palla toccata dall’avversario e anche un’infrazione di passi a Infante spinto. Al 2’41” Hall finisce a terra dopo un contatto a rimbalzo offensivo, tutto regolare per la terna, dice qualcosa al terzo arbitro Paolo Lestingi e rialzandosi lo sfiora. Apposta, con furbizia, ma si tratta pur sempre di un contatto veniale. Lestingi fischia espulsione tra lo stupore generale, anche dei due colleghi della terna.

È la svolta. Agropoli scappa a 58-47 con un parziale di 13-0. Ma l’Angelelico reagisce ancora con i suoi senatori: prima Infante, poi Pierich dopo un rimbalzo offensivo del capitano. Pierich prende per mano la squadra e con il secondo gioco da quattro punti della serata la riporta a -1 alla fine del terzo periodo (59-60). Infante pareggia (66-66, punteggio sul quale anche Trasolini lascia la partita, per falli) e ancora Pierich la riporta avanti (69-66). Sono loro due l’anima dell’Angelico, sono loro due che volano a rimbalzo sull’errore da tre di Santolamazza che chiude la partita. Finisce 79-75. 

Matteo Lusiani

 

IL TABELLINO

 

Nella foto di Corrado Sartini, Simone Pierich e Niccolò De Vico

 

RISULTATI E CLASSIFICHE

SERIE A2 GIRONE EST 7° giornata

OraSì Ravenna-Basket Recanati 65-80

Centrale del Latte Amica Natura Brescia-Tezenis Verona 61-59

Proger Chieti-Pallacanestro Trieste 2004 89-68

De' Longhi Treviso-Andrea Costa Imola 63-70

Bondi Ferrara-Aurora Basket Jesi 82-61

Mec Energy Roseto-Europromotion Legnano 100-85

Bawer Matera-Eternedile Bologna 71-59

Remer Treviglio-Dinamica Generale Mantova 67-78

 

Classifica:

De' Longhi Treviso 12, Dinamica Generale Mantova* 10, Centrale del Latte-Amica Natura Brescia 10, Andrea Costa Imola 10, Tezenis Verona 8, Proger Chieti* 6, Europromotion Legnano 6, OraSì Ravenna 6, Pall. Trieste 2004 6, Eternedile Bologna 6, Aurora Basket Jesi 6, Bondi Ferrara 6, Mec-Energy Roseto 6, Remer Treviglio 4, Basket Recanati 4, Bawer Matera 4

*1 gara in meno

 

Prossimo turno (8° giornata):

Dom 15/11/15 14:15 - Eternedile Bologna-De' Longhi Treviso

Dom 15/11/15 18:00 - Andrea Costa Imola-Centrale del Latte Amica Natura Brescia

Dom 15/11/15 18:00 - Mec Energy Roseto-Proger Chieti

Dom 15/11/15 18:00 - Europromotion Legnano-OraSì Ravenna

Dom 15/11/15 18:00 - Dinamica Generale Mantova-Aurora Basket Jesi

Dom 15/11/15 18:00 - Pall. Trieste 2004-Bondi Ferrara

Dom 15/11/15 18:00 - Basket Recanati-Bawer Matera

Dom 15/11/15 18:30 - Tezenis Verona-Remer Treviglio

 

 

SERIE A2 GIRONE OVEST 7° giornata

Givova Scafati-Benacquista Ass. Latina 93-65

Paffoni Omegna-Mens Sana Basket 1871 Siena 80-74

Angelico Biella-BCC Agropoli 79-75

Novipiù Casale Monferrato-NPC Rieti 88-67

Moncada Agrigento-FMC Ferentino 78-80 d. 1 t.s.

Lighthouse Conad Trapani-Assigeco Casalpusterlengo 99-74

Orsi Tortona-La Briosa Barcellona 86-78 d. 1 t.s.

 

Gio 19/11/15 21:00 - Bermè Reggio Calabria-Acea Roma

 

Classifica:

Givova Scafati 12, BCC Agropoli 10, Novipiù Casale Monferrato 10, FMC Ferentino 10, Moncada Agrigento 8, NPC Rieti 8, Benacquista Ass. Latina 8, Lighthouse Conad Trapani 8, Orsi Tortona 8, Mens Sana Basket 1871 Siena 6, Assigeco Casalpusterlengo 6, Bermè Reggio Calabria* 4, La Briosa Barcellona 4, Paffoni Omegna 4, Angelico Biella 4, Acea Roma* 0

*1 gara in meno

 

Prossimo turno (8° giornata):
Dom 15/11/15 16:00 - Benacquista Ass. Latina-Novipiù Casale Monferrato

Dom 15/11/15 18:00 - Assigeco Casalpusterlengo-Paffoni Omegna
Dom 15/11/15 18:00 - BCC Agropoli-Givova Scafati

Dom 15/11/15 18:00 - FMC Ferentino-La Briosa Barcellona

Dom 15/11/15 18:00 - NPC Rieti-Moncada Agrigento

Dom 15/11/15 18:00 - Lighthouse Conad Trapani-Bermè Reggio Calabria

Dom 15/11/15 18:00 - Acea Roma-Angelico Biella

Dom 15/11/15 20:00 - Mens Sana Basket 1871 Siena-Orsi Tortona