Basket A2

Pallacanestro Biella: Pollone resta, Morgillo nuovo centro

Intanto il Cda ha portato a termine la ricapitalizzazione così il Club potrà iscriversi rispettando i parametri richiesti.

Pallacanestro Biella: Pollone resta, Morgillo nuovo centro
Sport 20 Luglio 2021 ore 11:47

Comincia a prendere forma la nuova Pallacanestro Biella di coach Andrea Zanchi. Ufficiale l'accordo con Alessandro Morgillo, centro di 204 cm, il primo lungo del roster rossoblù 2021/22. L'arrivo segue alla conferme di Matteo Pollone, Nicola Berdini e Luca Vincini. In bilico la posizione di GianMarco Bertetti per il quale potrebbero aprirsi nuove vie lontano dal Club che l'ha cresciuto.

Chi è Morgillo

Nato a Napoli il 5 dicembre 1999, Morgillo debutta tra i senior nel 2016/17 con la maglia della Megaride Basket Napoli (Serie C Silver). Dopo una stagione positiva viene prelevato da Pesaro che lo fa debuttare nella massima serie oltre a militare nella formazione Under 20 Eccellenza.

Senigallia, Verona e Salerno (dove però, causa interruzione del campionato per il Covid, non scende mai in campo) sono le tappe successive del suo percorso cestistico che lo porta, nel campionato appena concluso, ad indossare la maglia della Bertram Tortona con cui conquista la promozione in A1. Ora arriva a Biella per rinforzare il settore lunghi a disposizione di coach Andrea Zanchi, un elemento che nonostante la giovane età può contare su diverse stagioni di esperienza in A2.

Il gm rossoblù Damiano Olla dà il benvenuto a Morgillo: "Alessandro è stata una delle nostre prime scelte. Nonostante la sua giovane età può già contare su un bagaglio di esperienza notevole. A Biella potrà continuare il suo percorso di crescita e maturazione. Siamo molto felici di poterlo avere con noi per questa stagione dove gli verrà chiesto un ulteriore step in avanti in termini di responsabilità".

Il cda ha portato a termine ricapitalizzazione

Pallacanestro Biella comunica che nella serata di lunedì "l’assemblea dei soci ha preso atto della positiva conclusione della ricapitalizzazione effettuata per complessivi Euro 150.000 che consentirà alla società di rispettare i parametri necessari all’iscrizione alla prossima stagione di Serie A2.

I soci hanno inoltre manifestato l’intenzione di costruire con il general manager Damiano Olla e l’head coach Andrea Zanchi un roster competitivo che consenta in primo luogo il proseguimento della politica di valorizzazione dei giovani già intrapresa nelle ultime stagioni, principio fondante del sodalizio rossoblù, e dall’altro consenta al pubblico biellese ed ai suoi sponsor di poter godere di una stagione ricca di emozioni.

Nei prossimi giorni con il responsabile commerciale Niccolò Bosio, presente all’assemblea dei soci, si tracceranno i contorni definitivi del budget della stagione sperando di poter fornire allo staff rossoblù quante più risorse possibili per costruire il nuovo roster".