Pallacanestro Biella, si è dimesso il presidente Antonio Forni

Pallacanestro Biella, <br> si è dimesso <br> il presidente Antonio Forni
Sport 23 Maggio 2012 ore 19:35

Ecco il testo del comunicato diffuso poco fa dall'ormai ex presidente di Pallacanestro Biella Antonio Forni.
"Con il presente comunicato annuncio che in data odierna ho rassegnato le mie dimissioni da Presidente di «Pallacanestro Biella Spa»  ed ho notificato alla Società la mia volontà di recedere da ogni rapporto sociale". Domani era già in programma un cda societario che a questo punto diventa cruciale per il futuro.

 

Ecco il testo del comunicato diffuso poco fa dall'ormai ex presidente di pallacanestro Biella Antonio Forni.

 

"Con il presente comunicato annuncio che in data odierna ho rassegnato le mie dimissioni da Presidente di «Pallacanestro Biella Spa»  ed ho notificato alla Società la mia volontà di recedere da ogni rapporto sociale.

La decisione è conseguenza non della disaffezione dal basket, ma esclusivamente della dialettica interna alla Società stessa.

Si tratta di una scelta sofferta, ma serena, scevra da qualsiasi intento polemico o critico nei confronti di coloro che legittimamente sono portatori di idee differenti in merito alla “governance” di P.B., dettata questa scelta dalla volontà di preservare la coesione societaria.

Il bilancio dei quattro anni trascorsi in «Pallacanestro Biella» è estremamente positivo, non solo dal punto di vista sportivo (semifinale scudetto, Eurocup, due partecipazioni alla Coppa Italia, un emozionante spareggio finale per la salvezza e la “tranquillità” dell’ultima stagione), ma anche e soprattutto per il contatto con un pubblico favoloso - che non cesserò mai di ringraziare - per il rapporto di amicizia con tanti componenti dello staff - il cui lavoro silenzioso è stato fondamentale per il nostro successo - per l’attenzione ed il supporto al progetto P.B. manifestato dagli “operatori” dell’informazione.

Non rimpiango i gravosi sacrifici economici né il tempo profuso alla ricerca di nuovi soci e sostenitori, sono ancora grato a chi mi ha dato la possibilità di entrare in P.B. e di vivere questa esperienza unica, sono orgoglioso di aver assicurato in una fase critica la continuità del progetto P.B., e sono sicuro che coloro che hanno avuto il merito di creare, plasmare nel tempo e consolidare questo progetto, potranno portarlo avanti per l’avvenire in modo da far diventare P.B. sempre più punto di riferimento della pallacanestro italiana".

Antonio Forni