Tennis

Napolitano sfida Wolf dopo il ritiro di Berrettini agli Internazionali d'Italia

Ieri pomeriggio l'annuncio del ritiro di Matteo Berrettini. Niente derby azzurro, ma sfida all’americano lucky loser, già n° 38 del ranking

Napolitano sfida Wolf dopo il ritiro di Berrettini agli Internazionali d'Italia
Pubblicato:
Aggiornato:

Niente Matteo Berrettini per Stefano Napolitano che invece affronterà oggi, giovedì 9 maggio, sarà il secondo match sul campo Pietrangeli, il lucky loser americano JJ Wolf, un avversario tosto, ex numero 38 del mondo, che aveva perso all’ultimo turno delle qualificazioni degli Internazionali di Roma contro Medjedovic 61 64.

Forfait di Matteo Berrettini

Ieri pomeriggio, sul torneo Masters 1000 Atp al Foro Italico è arrivata l’ennesima doccia fredda del forfait di un giocatore di primo piano, dopo quelli di Jannik Sinner e Carlos Alcaraz, seguiti da altri. Curioso l’incrocio regalato dall’urna del sorteggio del tabellone principale: il romano, ora 95 del mondo avrebbe dovuto giocare il suo quarto match in carriera contro Stefano Napolitano (avanti 2-1 il biellese, ndr), a cui è andata la wild card inizialmente assegnata proprio a Berrettini, poi rientrato nel main draw grazie alla sua classifica dopo il forfait di Jiri Lehecka. Poi il ritiro di ieri dettato dalle cattive sensazioni fisiche, dopo un mese di sosta forzata dovuta ad una tonsillite debilitante, curata con antibiotici.

Il focus

Cambia poco o nulla per il 29enne biellese, il cui focus è onorare al meglio il primo turni di un torneo così importante. Forma fisica e mentale non sono mai state così performanti e per Napolitano non ci sarà nemmeno il problema dell’emozione della prima volta nel torneo più importante d’Italia, già rotta nel recente passato. Dunque un primo turno da giocarsi al massimo delle proprie potenzialità.

Diretta tv e streaming sulla piattaforma a pagamento Sky, orario d’inizio del primo match Seyboth Wild-Barrere alle 11, a seguire Napolitano-Wolf.

Gabriele Pinna

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali