Sport

Massimo Angelico rilancia l'entusiasmo: "Pallacanestro Biella avanti compatta. Nuovo ad? No, faremo tutti di più". E torna Venuto

Massimo Angelico rilancia l'entusiasmo: "Pallacanestro Biella avanti compatta. Nuovo ad? No, faremo tutti di più". E torna Venuto
Sport 01 Luglio 2016 ore 23:00

Lo scossone societario imposto dalle dimissioni improvvise dell’ad Gianni D’Adamo, non ha intaccato la grande soddisfazione in casa Pallacanestro Biella per la riuscita celebrazione azzurra, con più di 6000 spettatori in due giorni presenti al Forum.
Certo da ieri, dopo la festa dell'Italia di Gallinari e Messina, all’ordine del giorno c’è il ricambio nella posizione di amministratore delegato lasciata vacante. A fare il punto dopo una giornata intensa di riunioni è lo stesso presidente Massimo Angelico (in foto con Elsner e Petrucci): "Parto dal grande successo riscosso con la Nazionale che ha dato lustro alla città, al club e allo sponsor. Ci tengo a ringraziare pubblicamente il nostro Staff che in poco tempo ha fatto in modo che tutto fosse fatto a regola d'arte: Luca, Niccolò, Giulia, e tutti gli altri preziosissimi".

Giornata intensa oggi... "Io e altri soci abbiamo incontrato alcuni sposnor, anche Banca Sella che ci sostiene da sempre, altri ne incontreremo nei prossimi giorni, per ribadire  la nostra volontà di andare avanti compatti per rilanciare il nostro progetto. C'è stato poi un incontro tra i soci per parlare anche della posizione di amministratore delegato. L'idea prevalente è quella di non coprire la posizione con una persona nuova, ma di ampliare le competenze e le responsabilità di tutti. A ciascuno, nel proprio ambito verrà chiesto di attivarsi maggiormenete rispetto a prima, in modo da distribuire equamente il lavoro che faceva Gianni. Nel nostro staff e tra i soci ci sono tutte le competenze necessarie affinchè ciò avvenga con profitto per la gestione del Club. Lo studio Cravero ci aiuterà a livello contabile, lo stesso Sambugaro, che era presente alla riunione dei soci, avrà maggiori margini operativi. Serve una società snella, competente e appassionata: abbiamo tutto in casa e vogliamo valorizzarlo" chiude convinto Angelico.

Mercato. Nelle prossime ore, dovrebbe arrivare anche l’annuncio del rinnovo di Marco Venuto che sarà il playmaker titolare anche la prossima stagione. Premiate la sua dedizione alla causa e la capacità di equilibrare un gioco che ha già sufficienti bocche da fuoco da sfamare. Un regista con le sue qualità ben si adatta al gruppo costruito finora. Posto che poi, se il matrimonio con Amedeo Tessitori, in uscita da Cantù, si consumerà nei prossimi giorni, sarà per valorizzare il giocatore anche sotto il profilo delle statistiche.
Dunque, ad oggi, questo il roster costruito dal gm Sambugaro e da coach Carrea, in questi giorni in Zambia per il progetto Slums Dunk: Venuto, Ferguson, De Vico, Hall, Wheatle, Pollone (impegnato con la Nazionale Under 20 a Roseto nel weekend), Massone, Rattalino, con Tessitori in arrivo come centro titolare. All’appello mancherebbe poi il cambio dei lunghi. E qui potrebbe esserci una sorpresa.

Gabriele Pinna

@gabrielepinna

Seguici sui nostri canali