GRANDE TENNIS A BIELLA

L’ex numero uno del mondo Andy Murray sconfitto in finale a Biella

L'ex vincitore di Wimbledon, Us Open e due medaglie d'oro alle Olimpiadi travolto al Palapajetta di Biella in due set dall'ucraino Illja Marčenko numero 212 al mondo

L’ex numero uno del mondo Andy Murray sconfitto in finale a Biella
Sport Biella Città, 14 Febbraio 2021 ore 20:19

“È bello tornare di nuovo in finale… avanti domani. Grazie per tutto il vostro supporto e per tutti i messaggi di questa settimana” aveva scritto ieri sui suoi profili social l’ex numero uno del mondo Andy Murray, alla vigilia della finale del Challenger Biella 1 al Palapajetta di Biella.

La foto allegata al commento sul suo profilo facebook

Per l’ex numero uno del mondo sconfitta inattesa contro Marchenko

Solo che per Murray, uno dei fab four dell’ultimo ventennio, con Federer, Nadal e Djokovic,  non è andata come da pronostico. Murray, attuale numero 125 del mondo, in risalita dopo il calvario dell’intervento alle anche che l’ha tenuto negli ultimi anni ai margini del tennis mondiale, si è trovato di fronte un tennista esperto, l’ucraino Illja Marčenko, 33 anni, che lo ha dominato per lunghi tratti dell’incontro, finito in soli due set 6-2 6-4, in cui il punteggio non è mai stato in discussione.

Per Murray comunque – costretto a rinunciare agli Australian Open per la positività al Covid nelle scorse settimane – un buon banco di prova per ritornare ai livelli che gli spettano. Lo scozzese ha collezionato in carriera due medaglie d’oro alle olimpiadi e 46 tornei professionistici tra cui due  Wimbledon e un Us Open.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli