L'Angelico sommerge Cremona di triple

L'Angelico sommerge Cremona di triple
Sport 26 Febbraio 2012 ore 22:14

Successo (73-62) spartiacque sulla rotta salvezza per l'Angelico che ora ha dieci punti di vantaggio sul fanalino di coda Junior Casale sconfitto 83-60 a Milano. DOMANI SU ECO CRONACHE, INTERVISTE E NUMERI

Vittima di turno del Lauretana Forum (3800 i tifosi) la Vanoli Braga, che suo malgrado incassa una sconfitta frutto di una raffica da tre biellese figlia di una percentuale non nobilissima (13/35) che non ha certo favorito lo spettacolo in una sfida che tuttavia metteva in palio punti pesanti per la permanenza in serie A. La Vanoli Braga ha risposto con un 7/20 da tre, cercando di costruire più gioco, ma senza riuscirci, anche per la buona difesa biellese che ha vinto anche la lotta a rimbalzo (38-32). Buona gara per Dragicevic e Pullen, mentre per Cremona il solo Milic è apparso davvero in partita con continuità. Paura nell'ultimo minuto per Daniele Cinciarini che nella lotta sotto il canestro avversario è caduto a terra battendo la nuca dopo aver ricevuto una gomitata da Jurak che aveva le braccia alzate per difendere. Trasportato in ospedale per accertamenti, non dovrebbe aver riportato lesioni gravi.

 

BIELLA: Pullen 22, Coleman, Dragicevic 16

CREMONA: Milic 14, Lighty 10, Perkovic, Cinciarini 9