Menu
Cerca
GRANDI EVENTI

L’amata bicicletta di Marco Pantani all’Informagiovani di Biella

Biella entra nel vivo del conto alla rovescia del Giro d'Italia, che la vedrà protagonista il 10 maggio.

L’amata bicicletta di Marco Pantani all’Informagiovani di Biella
Sport Biella Città, 01 Maggio 2021 ore 08:00

Biella entra nel vivo del conto alla rovescia del Giro d’Italia. Da oggi, sabato, l’Informagiovani ospiterà la storica bicicletta di Marco Pantani.

L’ospitata

Inizia a delinearsi il fitto impegno della Fondazione Marco Pantani nel contesto degli eventi collaterali che precederanno la terza tappa Biella-Canale, in calendario lunedì 10 maggio.
Già in questo weekend Spazio Pantani si trasferirà da Cesenatico a Biella per un filo diretto con il territorio che meglio di tanti altri identifica e si rispecchia nelle imprese più eclatanti del Pirata.
Il feudo di Montagna Pantani sarà la centralissima via Italia. Oggi e domani, sabato e domenica, il centro inizierà a tingersi del rosa del Giro d’Italia e del giallo che celebrò le grandi vittorie del campione romagnolo, non solamente per il colore principe del Tour de France, ma anche
per le nuances della maglietta riconducibile al dream team Mercatone Uno.
L’esposizione della bicicletta molto cara a Pantani, “venerata” in ogni angolo d’Italia ed estero in occasioni simili: è quella che usò per affrontare la stagione 2001, e sarà esposta nella vetrina di Informa Giovani, proprio all’angolo tra via Italia e i portici di Palazzo Oropa.

La bicicletta (dimensioni 167x90x50), che sarà l’icona dell’area selfie benefica e dello stand posizionato nella medesima area, riprende i colori del 1998, anno magico del Pirata, che dopo un discreto 2000 (Giro e Tour) fu protagonista nella stagione successiva con la benedizione di Bianchi
e Mercatone Uno, sponsor che nutrivano grandi aspettative. Vennero ripresi i colori giallo e celeste della stagione trionfale del 1998, ma purtroppo le cose non andarono come sperato. In quella stagione affrontò il Giro d’Italia e si ritirò alla penultima tappa. Partecipò anche alla Vuelta di Spagna, ma per un analogo problema di salute fu nuovamente costretto al ritiro.

Corner e ospiti

La coreografia del centro cittadino allestita dal Comitato di tappa presieduto dall’Assessore allo sport Giacomo Moscarola, si arricchirà e colorerà anche con le bandiere e gli striscioni ufficiali della Fondazione Pantani, gli stessi striscioni che hanno accompagnato ogni corsa
sulle strade di mezzo mondo. Striscioni ma anche gigantografie, una delle quali farà bella mostra di sé sulla facciata di Palazzo Oropa.
Tra i testimonial di Fondazione Pantani, oltre al famoso artista romagnolo Gianni Drudi, si registrerà il ritorno a Biella dello scalatore in carrozzina Luca Panichi, che molti ricorderanno per il record fatto registrare nel 2017 sulla salita di Oropa. Saranno comunque tanti gli ospiti a sorpresa che si alterneranno in presenza allo stand di via Italia, dove sarà anche attivo il corner degli amici di Miky Boys per la lotta contro il bullismo.
Nel weekend esordirà anche lo stand informativo sugli eventi collaterali e sulla partenza della tappa Biella-Canale.

Alle 9 di domenica processione della Città di Biella a Oropa e là messa. Mentre alle 19, in piazza Duomo, gli Alpini porteranno e poseranno “Espressione alpina”, la grande scultura-penna dell’artista Paolo Barichello.