Sport
basket serie a2 girone verde

Il cuore non basta all'Edilnol: Cantù vince all'ultimo tiro 75-77

La capolista rischia grosso al Forum e si salva dall'overtime con una glaciale prodezza di Johnson.

Il cuore non basta all'Edilnol: Cantù vince all'ultimo tiro 75-77
Sport Biella Città, 05 Dicembre 2021 ore 21:22

L’ultima in classifica contro la prima, ovvero Edilnol Biella – San Bernardo Cinelandia Cantù. Di solito l’esito di queste partite è già scritto ed alla squadra sulla carta più debole non resta che vendere cara la pelle, cercando di rendere la vita agli avversari la più difficile possibile, poi vinca il migliore come è giusto che sia quando parliamo di sport. E’ quello che è successo stasera al Forum, dove Cantù ha vinto all'ultimo tiro 77-75, ma Biella non ha lasciato nulla di intentato per rovesciare il pronostico.

Cantù vince all'ultimo tiro 75-77

PRIMO QUARTO - Quintetto rossoblu con Soviero, Pollone, Hasbrouck, Davis e Morgillo, Cantù schiera Allen, Johnson, Da Ros, Nikolic e Bayehe. Gli ospiti partono 5-0 con Johnson (tripla) e Da Ros, l’Edilnol dapprima resta in scia con 5 punti di Pollone, poi va sotto 5-12 pagando precisione e fisicità dei vari Nikolic e Johnson, poi rientra con Morgillo e Davis che va a schiacciare una palla recuperata da Soviero. Coach Sodini richiama i suoi a metà frazione, Allen perde di nuovo palla sulla rimessa ma non va la tripla di Hasbrouck, al contrario del sottomano di Johnson. Davis prima sbaglia un “rigore a porta vuota” poi schiaccia a canestro l’11-14, poi risponde a Nikolic e Sergio con un 2+0 che comunque tiene Biella in linea di galleggiamento. Fa invece molto male la tripla dell’ex Stefanelli (13-21), seguita da due liberi di Bucarelli, Bertetti prova a ricucire ma Sergio colpisce ancora da tre ed il tempo si chiude sul 17-26 con un due su due dalla lunetta di Bianchi.

SECONDO QUARTO - Zanchi allarga le rotazioni a Porfilio e Vincini, Bianchi apre con una tripla ma Sergio annulla subito, Hasbrouck si sblocca con una magia che vale un 2+1, Cusin segna un solo libero ed Hasbrouck segna un altro grande canestro eludendo tutta la difesa di Cantù. 25-30, palla a Biella che ci prova da sotto ma non trova il fallo su Porfilio, apparso evidente ai più. Gli ospiti ci mettono un paio di possessi per approfittarne, poi però ci riescono con una palla rubata da Bucarelli. Cantù ha però consumato il bonus e manda in lunetta Soviero per due punti, seguito da Morgillo che ne realizza uno. Un tap-in di Da Ros interrompe il break biellese, poi Johnson dalla lunetta riallarga il solco fino al 28-36, ma un recupero della difesa libera Hasbrouck che si prende la tripla e la mette. Bayehe segna due liberi, Davis piazza una tripla frontale difficilissima e poi va a stoppare Johnson cancellandogli una schiacciata già fatta. Segue un antisportivo a Morgillo che manda Stefanelli in lunetta per due liberi, con replica regalata poco dopo a Mayehe. San Bernardo-Cinelandia a +10, Morgillo prova a ricucire, Sergio piazza la tripla, Davis sigla con un libero il 37-47 dell’intervallo lungo.

TERZO QUARTO - Il ferro rifiuta la tripla di Hasbrouck ma non quelle di Nikolic e Davis, poi sono Johnson e Da Ros a dare il massimo vantaggio (40-54) a Cantù. Time-out obbligato di coach Zanchi, rientra Bianchi per Soviero e mette subito la tripla sul recupero di un prezioso Davis sotto il canestro avversario. Davis resta assolutamente on-fire e prima segna con un difficilissimo tiro cadendo all’indietro, poi va a recuperare un’altra palla in attacco che Hasbrouck trasforma in tre punti a fil di sirena. 48-54 e partita riaperta, nonostante un altro fantasioso antisportivo a Bianchi che però, forse per giustizia divina, non porta alcun punto agli ospiti. Cantù si riprende con Bayehe, Morgillo replica, Nikolic segna due liberi (5-1 il conto dei falli) ma Hasbrouck piazza un’altra tripla per poi recuperare palla dalla parte opposta.Time-out ospite sul 53-58, viene chiamata una difesa molto aggressiva che però si prende un’altra tripla in faccia da Hasbrouck. La partita si infiamma, Cusin prima segna un libero su due, poi va a commettere fallo su Pollone a bonus finalmente esaurito. Anche il capitano biellese trasforma un solo libero, imitato poco dopo da Hasbrouck, con in mezzo la rubata di Bucarelli che frutta due punti. Sono i tre punti di Da Ros a riallargare il solco, poi però Stefanelli va a commettere fallo sul tiro da tre di Pollone, protesta e si prende un tecnico: risultato 3 liberi su 4 per l’Edilnol che chiude sul 61-64.

ULTIMO QUARTO - Luca Infante si infortuna nel primo possesso rossoblu e viene rilevato subito da Morgillo che però ha 3 falli a carico. Da Ros e Cusin sbagliano, Johnson no, l’Edilnol si sblocca con una schiacciata di Morgillo, Johnson perde palla, il rientrato Hasbrouck sigla il 1 con una magia in entrata. Di nuovo Cusin viene spedito in lunetta e stavolta non sbaglia, poi è il capitano brianzolo Sergio a mettere un’altra pesantissima tripla. Da – 1 a – 6, ma ci sono quasi 6 minuti da giocare, coach Zanchi prova a dare istruzioni ai suoi ragazzi per aprire la zona difensiva di Cantù ma non è facile, però la difesa tiene e gli ospiti non scappano, almeno fino al bel canestro di Da Ros. Morgillo sbaglia da un soffio, e la San Bernardo torna sul + 10 con Johnson. Morgillo ci riprova e segna, intanto però il cronometro corre, salvo fermarsi a 70 secondi esatti dalla fine sulla tripla dall’angolo di Davis che vale il 70-75. Time-out e palla a Cantù che dopo 10 secondi la restituisce a Biella (blocco in movimento di Cusin). Davis segna ancora, Cantù spreca la rimessa ma si vede restituire il possesso per un fallo in attacco di Bianchi, riperde palla e l’Edilnol la fa girare, fino a 5 secondi dalla sirena quando lo stesso Bianchi sigla la tripla del 75 pari. Time-out e rimessa ospite in attacco, sfruttata benissimo da Johnson che segna a meno di un secondo dalla fine. Stavolta il time-out è di Biella, 58 centesimi da giocare, servirebbe un miracolo che però non arriva, l’ultima conclusione di Hasbrouck, molto contrastata dalla difesa canturina, si spegne sul ferro. Finisce 75-77.

Il tabellino

Edilnol Pallacanestro Biella-S.Bernardo Cinelandia Park Cantù 75-77

Parziali: 17-26, 37-47, 61-64
Edilnol Pallacanestro Biella: Soviero 2, Bertetti 2, Infante, Porfilio, Bianchi 12, Vincini, Pollone 8, Pietra n.e., Loro n.e., Morgillo 11, Hasbrouck 20, Davis 20. All. Zanchi.
S.Bernardo Cinelandia Park Cantù: Stefanelli 5, Sergio 14, Johnson 21, Nikolic 10, Boev n.e., Da Ros 8, Bucarelli 9, Cusin 4, Bayehe 6, Allen. All. Sodini.
Terna arbitrale: Rudellat, Longobucco, Attard.
Foto: Laura Malvarosa (Pallacanestro Biella)