Atletica

Il 50° giro di Pettinengo slitta al 2022 ma le gare di atletica non mancheranno

Biella Sport Promotion e Gruppo Amici Corsa sfrutteranno anche il "Circuito di Biella" per la marcia.

Il 50° giro di Pettinengo slitta al 2022 ma le gare di atletica non mancheranno
Sport Biella Città, 24 Agosto 2021 ore 15:03

Con la situazione pandemica ancora non risolta Biella Sport Promotion e Gac hanno deciso di annullare anche nel 2021 il Giro Internazionale di Pettinengo: impensabile gestire l'arrivo di atleti dall'estero e il gran numero di partecipanti in una location "stretta" come quella di Pettinengo.

Rinvio al 2022

«Pensare ad una 50ª edizione senza gli atleti top è una eventualità che non piaceva a nessuno di noi - ha commentato Carlo Piana - e poi il bello della nostra manifestazione è tutto il contorno. Dover rinunciare al dopo gara, al pranzo e a l'idea di modificare le premiazioni rendendole meno spettacolari ci ha fatto propendere per il rinvio. Abbiamo deciso di attendere ancora un anno affinché la 50ª edizione possa essere come ci siamo sempre immaginati, ovvero una grande festa per tutti».

Marcia protagonista

Aspettando il 50° di Pettinengo, però, Biella Sport Promotion e Gruppo Amici Corsa non sono però rimasti con le mani in mano ed hanno deciso di provare a portare la grande atletica nel cuore della città, facendo un gran balzo indietro nel tempo. L'idea è quella di organizzare sabato 16 ottobre una gara di Marcia ad inviti sul percorso del "Circuito di Biella" che viene usato ogni anno per il "Palio del Miglio". Una gara a coppie miste alternata su un totale di 8 giri per complessivi 6,4 chilometri.

Largo anche ai giovani

Insieme alla gara ad inviti di Marcia, per la quale non sono esclusi grandissimi nomi, quel giorno troverà collocazione anche il Campionato Regionale Individuale e di Società giovanile di corsa su strada che è sempre stato di scena a Pettinengo: impegnati i Cadetti (4,8 km), le Cadette (3,2 km), i Ragazzi e le Ragazze (1,6 km) sempre sull'anello di 800 metri nella zona del Duomo di Biella. In programma anche la gara sui 3000 metri Top maschile e femminile ad inviti e il Palio del Miglio che ogni anno coinvolge tanti podisti biellesi. Chiaramente, proprio per le attuali norme anti-Covid, non potrà invece essere organizzata la partecipatissima staffetta delle scuole.

Nel comunicato di Biella Sport Motion e Gac viene anche sottolineata l'importanza del contributo degli sponsor, in un momento difficile come quello della pandemia. I golden sponsor sono Eurometallica, Microtech, MA Service, Sergent Major e Botalla, i silver sponsor Lauretana, Menabrea e Patti. A loro si sono aggiunti altri partner quali Gal Montagne Biellesi, Ki-Run by Kiboviaggi, Aigo, Autonoleggio Del Bravo, Ats TEP23 e, dal punto di vista organizzativo, lo staff di Pietro Micca Biella e di BI.Ultra 6.24, oltre che il Corpo Volontari AIB.