Grande colpo del Biella Rugby: dominato in trasferta 40-5 anche il VII Torino

Grande colpo del Biella Rugby: dominato in trasferta 40-5 anche il VII Torino
15 Dicembre 2014 ore 00:20

Grande colpo per il Biella Rugby al termine del match con VII Torino! In soli, si fa per dire, ottanta minuti di fatica gli Orsi si sono aggiudicati nell’ordine: il derby con il significativo punteggio di 40-5, il bonus e la terza posizione in classifica generale.

La lunga serie di successi, iniziata quattro giornate fa, con la vittoria su Capoterra, sembra essere destinata a continuare ancora a lungo. Lo hanno dimostrato ancora una volta, sul campo, a colpi di tecnica e cuore, i quindici uomini in casacca gialloverde che a Torino, in un match da farfalle allo stomaco, hanno giocato in crescendo spiazzando un forte avversario che nella passata stagione li aveva umiliati per ben due volte.

E’ stato uno scontro in crescendo per il Biella Rugby, iniziato con la sottomissione al gioco imposto dai padroni di casa e terminato con un carosello di mete che sembravano fuochi d’artificio scoppiati per celebrare una grande vittoria.

Pochi gli errori per gli uomini di McLean, in meta due volte nel primo tempo, la seconda volta in inferiorità numerica per due espulsioni temporanee, e quattro volte nel secondo tempo, quando al quindici è stato imposto un cambio di ritmo e suggerita meno ‘sfida’ tra gli avanti. Pochi accorgimenti che hanno portato gli Orsi ad avere il totale controllo del match.

Discutibile la direzione di gioco, che con le continue interruzioni e la marea di sospensioni, ha penalizzato entrambe le squadre. Forse sarebbe bastato un maggior dialogo con i due capitani per evitare un gioco a singhiozzo che ha portato l’incontro a protrarsi molto più del dovuto.

Da segnalare il ritorno in campo, per la prima volta in questa stagione, di Cristian Gatto. Partito dalla panchina, il vecchio capitano ha fatto la differenza sul terreno di gioco e dai suoi compagni è stato ufficialmente eletto ‘migliore in campo’. McLean concede la sua benedizione alla decisione della squadra, ma non perde di vista gli obiettivi a lungo termine: “E’ stata una bella domenica. I cinque punti ci servivano proprio per la classifica, ma non è finita qui. Prima della pausa per le festività natalizie, ci aspetta l’incontro con Gussago che giocheremo a Biella. Sembrerebbe un incontro facile, ma non si deve mai commettere l’errore di sottovalutare un avversario. Tra una settimana, a partita finita, potremo dire con più serenità se siamo davvero sulla strada giusta”.

 

VII Torino vs Biella Rugby 5-40 (5-14)

 

Marcatori: p.t. 6’ m. Ongarello tr. Hogg (0-7); 21’ m. Cocca n.t. (5-7); 36’ m. Hogg tr. Hogg (5-14). s.t. 6’ m. Panigoni n.t. (5-19); 22’ m. Ghitalla tr. Hogg (5-26); 25’ m. Braga tr. Hogg (5-33); 40’ Ongarello m. Hogg (5-40).

 

Biella Rugby: Maia (26’ st Sciarretta); Ongarello, Grosso, Hogg, Braga; Musso C., Ghitalla (26’ st Ianno); Bertone, Musso F. (Cap.) (30’ st Barbera), Pellanda (22’ st Salino); Eftimie (21’ st Gatto), Falco; Panigoni (12’ st Zilioli), Romeo (30’ st Zamolo), Vaglio Moien. Allenatore: Callum Roy McLean.

 

VII Torino: Cotroneo; Battigaglia, Jitaru, Maso, Lacognata; Signori, Cimino; Knaflitz, Deandrea, Cremscoli; Lukic, Bellamacina; Di Valentino, Frenda, Cocca. A disp.: Panero, Guarnieri, Murisengo, Batiari, Campanella, Ciuffreda.

 

Arbitro: sig. Versaci.

 

Serie B girone 1 – 9a giornata: Amatori Capoterra – Amatori Parma 41-12; VII Torino – Biella Rugby 5-40; Parma – Bergamo 36-3; Grande Milano – Gussago 68-5; Lecco – Parabiago 9-6; Sondrio – Amatori Alghero 31-31.

 

Classifica: Lecco punti 38; Parabiago 37; Biella Rugby e Sondrio 31; Amatori Alghero e Amatori Capoterra 26; Grande Milano 25; Parma 16; VII Torino 15; Amatori Parma 10; Bergamo 5; Gussago 2.

 

 

GLI ALTRI RISULTATI DEL BRC

 

Serie C. Scivolone per la cadetta che a Biella è impattata duramente contro lo Stade Valdotaine. 12-17 il punteggio finale che porta l’Aosta davanti ai biellesi in classifica, seppure di un solo punto.

Under 18. I giovani Orsi, sabato a Biella, hanno battuto il Settimo per 38-19. Due mete per Zacchero, una per Piatti, Coda Zabetta, Coda Cap e Landoni. Tre trasformazioni sono state realizzate da Piatti, una da Cerruti.

Under 16. Ancora una sconfitta sabato per il Bonprix BRC che a Torino è stato costretto a cedere sul 22-7. La meta gialloverde è stata segnata da Baghiry, la trasformazione è di Marcuccetti.

Under 14. Sabato a Biella la partita Biella 2 – Settimo Torinese è terminata 14-44 (17-24), mete di Rodina, Lorenzetti e Salussolia, trasformazione di Lorenzetti. Biella 1 – Asti è invece finita sul 17-34 (7-17), mete di Foglio Bonda, Leonardi e Mouchtaki, una trasformazione di Sarlo.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità