Eurotrend, già 750 fedelissimi

Eurotrend, già 750 fedelissimi
Sport 22 Luglio 2017 ore 15:19

BIELLA - Da sempre, da quando la serie A è diventata una piacevole abitudine, è il pubblico il primo sponsor di Pallacanestro Biella.  E le premesse affinchè questo storico dato di fatto venga confermato ci sono tutte, poichè ieri alla chiusura del periodo di prelazione concesso ai vecchi abbonati, le tessere rinnovate erano 750, circa 50 in più della scorsa stagione. Un  bel segnale per il Club che mira a ripetere (se non superare) i numeri finali della scorsa stagione, quando il conteggio abbonati si fermò a quota 1483.
Uno zoccolo duro sul quale programmare una stagione che nelle intenzioni del Club dovrà essere da protagonista, nonostante un roster rivoluzionato in campagna acquisti dal gm Marco Sambugaro.
Ovviamente molto soddisfatto il presidente dell’Eurotrend  Massimo Angelico, il quale commenta: «Anche quest'anno si rafforza l'entusiasmo dei nostri tifosi che da sempre alimenta il motore di Pallacanestro Biella e per tutti noi è un grande motivo d'orgoglio. Mancano ancora tre settimane a un altro inizio, con il raduno e la preparazione al campionato, ma la voglia di basket è già importante, sia nel nostro pubblico sia nella famiglia di Sponsor che ha confermato il proprio prezioso sostegno anche per la nuova stagione, e che giorno dopo giorno si sta allargando. A nome del Club desidero ringraziare i tanti amici che hanno sottoscritto in queste settimane la tessera di abbonamento, i partner che continueranno a essere al nostro fianco e i tifosi che da mercoledì si uniranno alla Biella Family. Questo è solo il primo traguardo raggiunto insieme, ci aspetta un lungo viaggio con tanti obiettivi. La vostra fiducia è la nostra carica».
Da mercoledì 26 luglio prenderà il via la vendita libera, attiva esclusivamente presso il negozio Robe di Kappa in via Italia a Biella,  dal martedì al sabato, e online sul sito www.vivaticket.it.
Prosegue l’avventura del rossoblu Carl Wheatle, sempre protagonista, con il Regno Unito nella Division B. Oggi semifinale con la Croazia.
Gabriele Pinna
-- 

BIELLA - Da sempre, da quando la serie A è diventata una piacevole abitudine, è il pubblico il primo sponsor di Pallacanestro Biella.  E le premesse affinchè questo storico dato di fatto venga confermato ci sono tutte, poichè ieri alla chiusura del periodo di prelazione concesso ai vecchi abbonati, le tessere rinnovate erano 750, circa 50 in più della scorsa stagione. Un  bel segnale per il Club che mira a ripetere (se non superare) i numeri finali della scorsa stagione, quando il conteggio abbonati si fermò a quota 1483.
Uno zoccolo duro sul quale programmare una stagione che nelle intenzioni del Club dovrà essere da protagonista, nonostante un roster rivoluzionato in campagna acquisti dal gm Marco Sambugaro.
Ovviamente molto soddisfatto il presidente dell’Eurotrend  Massimo Angelico, il quale commenta: «Anche quest'anno si rafforza l'entusiasmo dei nostri tifosi che da sempre alimenta il motore di Pallacanestro Biella e per tutti noi è un grande motivo d'orgoglio. Mancano ancora tre settimane a un altro inizio, con il raduno e la preparazione al campionato, ma la voglia di basket è già importante, sia nel nostro pubblico sia nella famiglia di Sponsor che ha confermato il proprio prezioso sostegno anche per la nuova stagione, e che giorno dopo giorno si sta allargando. A nome del Club desidero ringraziare i tanti amici che hanno sottoscritto in queste settimane la tessera di abbonamento, i partner che continueranno a essere al nostro fianco e i tifosi che da mercoledì si uniranno alla Biella Family. Questo è solo il primo traguardo raggiunto insieme, ci aspetta un lungo viaggio con tanti obiettivi. La vostra fiducia è la nostra carica».
Da mercoledì 26 luglio prenderà il via la vendita libera, attiva esclusivamente presso il negozio Robe di Kappa in via Italia a Biella,  dal martedì al sabato, e online sul sito www.vivaticket.it.
Prosegue l’avventura del rossoblu Carl Wheatle, sempre protagonista, con il Regno Unito nella Division B. Oggi semifinale con la Croazia.
Gabriele Pinna
--