basket serie a2 girone verde

Edinol, il momento magico finisce a Bergamo

Nello scontro diretto con la rivale salvezza più pericolosa, i rossoblu hanno pagato caro un passaggio a vuoto nel terzo quarto.

Edinol, il momento magico finisce a Bergamo
Sport Biella Città, 17 Marzo 2021 ore 22:32

Si interrompe il momento magico dell’Edilnol riportata bruscamente alla realtà da Bergamo nel turno infrasettimanale del girone Verde di A2 basket.

Edinol, il momento magico finisce a Bergamo

La sfida era chiave per la corsa alla salvezza perché avrebbe posto altri punti di distacco dai lombardi, ultimi in graduatoria ma con tre gare da recuperare e adesso anche con il vantaggio negli scontri diretti per 2-0. Invece un terzo quarto super da 34 a 15 in favore dei bergamaschi punisce pesantemente Biella che ritorna a guardare con grande paura la classifica dopo la netta sconfitta per 93-82.
Per scacciare i fantasmi domenica si ritorna tra le mura del Forum e l’Edilnol dovrà affrontare un altro importante incrocio salvezza: davanti ci sarà infatti Mantova dell’ex Infante che ha regolato con autorità Trapani (75-64).

Il tabellino

Withu Bergamo - Edilnol Biella 93-82

(23-20, 18-22, 34-15, 18-25)

Withu Bergamo: Rei Pullazi 20 (4/6, 2/4), Andre Jones 19 (7/11, 1/2), Mattia Da campo 15 (6/8, 1/3), Tony Easley 12 (3/5, 0/0), Stefano Masciadri 12 (0/0, 4/6), Ruben Zugno 7 (2/5, 1/3), Magaye Seck 6 (3/4, 0/0), Simone Vecerina 2 (1/5, 0/0), Ferdi Bedini 0 (0/0, 0/0), Matteo Parravicini. All. Calvani
Tiri liberi: 14 / 17 - Rimbalzi: 33 12 + 21 (Rei Pullazi, Tony Easley 7) - Assist: 20 (Ruben Zugno 6)
Edilnol Biella: Jeffrey Carroll 20 (7/9, 1/6), Deontae Hawkins 15 (5/9, 0/5), Federico Miaschi 13 (5/6, 1/5), Ursulo D’almeida 9 (3/6, 0/1), Gianmarco Bertetti 9 (1/2, 2/2), Marco LaganÀ 9 (4/5, 0/1), Simone Barbante 4 (2/2, 0/1), Matteo Pollone 2 (1/3, 0/2), Nicola Berdini 1 (0/2, 0/1), Luca Vincini, Niccolò Moretti. All. Squarcina.
Tiri liberi: 14 / 17 - Rimbalzi: 25 11 + 14 (Deontae Hawkins 12) - Assist: 12 (Jeffrey Carroll, Deontae Hawkins, Gianmarco Bertetti, Matteo Pollone 2)