Sport
basket serie a2 girone verde

Edilnol dominata da Torino: derby al Forum finisce 60-86

Sconfitta meritata per i rossoblù che frenano bruscamente dopo un buon periodo.

Edilnol dominata da Torino: derby al Forum finisce 60-86
Sport Biella Città, 13 Febbraio 2022 ore 21:12

Finisce con il secondo derby regionale consecutivo la striscia positiva casalinga dell'Edilnol Biella. Contro la Reale Mutua Torino la squadra di coach Zanchi è infatti andata incontro ad una serata decisamente storta: dopo aver lasciato scappare gli avversari nella prima frazione i rossoblù sono riusciti a limitare i danni in difesa nella seconda, tornando anche a soli 5 punti di distacco. Questo prima però di andare incontro ad un crollo verticale delle percentuali al tiro, con soli 9 punti segnati nel terzo quarto. Non è entrato più nulla, ne da fuori ne da sotto, con l'unica platonica eccezione di Steven Davis che ha comunque messo a referto 27 punti.

Edilnol dominata da Torino: derby al Forum finisce 60-86

PRIMO QUARTO - Quintetto ormai abituale per Biella con Soviero, Pollone, Hasbrouck, Davis e Morgillo, coach Casalone risponde con Trey Davis, Alibegovic, De Vico, Landi e Scott. Entrambe le squadre vanno a cercar fortuna sotto il canestro avversario ma la cosa riesce decisamente meglio alla Reale Mutua che sfrutta anche le palle perse dai rossoblu per portarsi sul 2-10. Time-out obbligato per Zanchi dopo 3 minuti e mezzo, dopo il quale però Hasbrouck incappa nel suo secondo fallo per poi essere rilevato da Bertetti.

De Vico piazza la sua seconda tripla, Bertetti risponde ma Alibegovic e ancora De Vico colpiscono da tre e Trey Davis allunga fino al 5-21. Steven Davis ferma il break prima con un libero su due e poi con un 2+1, Torino riparte con il suo omonimo, Landi e Toscano, Steven piazza anche una tripla ma il tempo si chiude su un pesante 12-29 grazie all'ultimo canestro di Alibegovic.

SECONDO QUARTO - Rientra Hasbrouck ma è Bianchi a colpire prima da tre e poi con un libero accordato per un fallo tecnico ad Alibegovic. Steven Davis ci aggiunge un canestro e sul 18-29 è Torino a chiamare time-out ma è ancora l'Edilnol ad accorciare con Hasbrouck.

Biella avrebbe anche l'opportunità di far meglio ma spreca altri due palloni per venire punita da 5 punti di Scott, Davis (Steven) rimette le cose a posto restituendo il 5-0, Hasbrouck firma il -7, Bianchi il -5 ed è di nuovo coach Casalone a fermare il tempo a 3'20” dall'intervallo. La Reale Mutua trova in Aristide Landi (7 punti consecutivi) la propria ancora di salvezza ma Kenny Hasbrouck non lascia scappare gli ospiti scrivendone 5, seguiti solo da un 1 su 2 di Scott che chiude la frazione sul 34-42.

TERZO QUARTO - L'Edilnol torna al quintetto iniziale, ma è Torino a riallungare grazie soprattutto a due triple di Trey Davis cui si aggiunge quella di De Vico per il 38-53. Lo stesso De Vico viene fermato fallosamente sotto canestro da Soviero, segna un libero su due, rientra Bianchi ma la zona difensiva della Reale Mutua continua ad essere indigesta ai rossoblu che devono incassare anche due liberi di Scott per trovarsi nuovamente al massimo svantaggio di 18 punti che diventano addirittura 21 con la tripla di Trey Davis.

Il “nostro” Davis fa ugualmente centro da tre, ma manca poi due conclusioni ravvicinate, Pollone fa straordinari in difesa ed attacco recuperando palloni che però non si trasformano in punti e così Pagani e Toscano allungano ancora fino al 43-65, punteggio con cui si chiude il tempo nonostante due tentativi di Pollone dalla lunetta, decisamente rifiutati dal ferro che in questa partita si è mostrato assai poco benevolo nei confronti di Biella.

ULTIMO QUARTO - 9 punti segnati nei precedenti 10 minuti, 22 da recuperare in altrettanti. L'Edilnol ci prova ma dopo I primi due di Porfilio consuma oltre due minuti per ritrovare la via del canestro, ancora con Porfilio e da tre punti. Nel mezzo, il canestro di Pagani che tiene Torino ad ampia distanza di sicurezza, poi quello di Oboe ed il quinto fallo (in attacco) di Toscano, ma quello che conta è il cronometro che continua a correre oltrepassando la metà della frazione.

Se poi arrivano anche la tripla di Oboe ed il canestro di tabella di Scott (48-74) c'è davvero poco da sperare, se non che il tempo passi in fretta e si possa mandare questa partita nell'archivio dei brutti ricordi. Torino arriva al +30 con un canestro del nostro ex capitano Nicolò De Vico ed il solo Steven Davis, con 7 punti nell'ultimo minuto, rende meno pesante un passivo che comunque alla fine si scrive 60-86.

Il tabellino

Edilnol Pallacanestro Biella-Reale Mutua Torino 60-86

Parziali: 12-29, 34-42, 43-65

Edilnol Pallacanestro Biella: Soviero, Bertetti 3, Infante 2, Porfilio 5, Bianchi 6, Vincini, Pollone 2, Pietra n.e., Loro n.e., Morgillo 6, Hasbrouck 9, Davis 27. All. Andrea Zanchi.

Reale Mutua Torino: Alibegovic 9, Pagani 8, Oboe 5, Landi 9, Pirani 3, Toscano 4, De Vico 18, Scott 13, Raviola n.e., Davis 17. All. Edoardo Casalone.

Terna arbitrale: Valleriani, Nuara, Roiaz.

Foto: Laura Malvarosa (Pallacanestro Biella)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter