Menu
Cerca
basket a2 girone nero

Edilnol Biella limita i danni a Roma e accede ai playout salvezza

Rossoblù vengono sconfitti dalla Stella Azzurra e ora attendono di sapere se saranno primi o secondi del girone.

Edilnol Biella limita i danni a Roma e accede ai playout salvezza
Sport Biella Città, 12 Maggio 2021 ore 22:48

Ultima partita nel Girone Nero di A2 Lnp per Edilnol Pallacanestro Biella, di scena nella palestra ‘Altero Felici’ di Roma contro la Stella Azzurra. I rossoblù hanno limitato i danni, perdendo 87-75 e guadagnando il passaggio ai playout salvezza.

Una gara decisa nel terzo quarto dove un parziale di 26-12 a favore dei laziali è costato ai rossoblù il match. Pallacanestro Biella termina il suo girone nero a quattro punti, in attesa della sfida tra Stella Azzurra e Bergamo che determinerà la posizione in classifica dell'Edilnol e quindi l'avversaria playout.

Edilnol limita i danni a Roma e accede ai playout

PRIMO QUARTO - Coach Squarcina si affida a Berdini, Carroll, Miaschi, Hawkins e Barbante per iniziare il match. Biella parte con il piede giusto grazie alla tripla di Carroll a cui risponde dalla media distanza Thompson (2-3). Hawkins e Barbante si sbloccano in questo avvio, consentendo a Biella di conquistare il primo vantaggio, ma Stella Azzurra resta a contatto sfruttando la buona vena di Thompson (6-8 al 3’). Carroll dimostra di avere la mano calda in questo primo quarto, un suo 2+1 e una schiacciata permettono all’Edilnol di allungare sul +8 per l’inevitabile timeout della squadra di casa (6-14). Al rientro in campo due liberi di Hawkins regalano il primo vantaggio in doppia cifra, ma prima Giordano e poi una tripla di Thompson riavvicinano la Stella Azzurra (12-18). Hawkins apre il fuoco dal perimetro riportano Biella sul +9. La Stella Azzurra ha il merito di restare a contatto in questa fase del match e dopo dieci minuti di gioco è 19-25 per l’Edilnol.

SECONDO QUARTO - Si riparte con Laganà, Bertetti, Carroll, Pollone e Barbante. Pollone apre le danze con un 1/2 dalla lunetta, Roma si riporta a un solo possesso con quattro punti in rapida successione di Pugliatti (23-26). Carroll e Laganà danno la scossa ai rossoblù dal punto di vista offensivo, con Roma che resta in scia con i canestri di Thompson e Marcius (35-37 al 15’). Dopo un timeout chiamato dall’Edilnol la gara prosegue in sostanziale equilibrio con le due squadre che trovano la via del canestro con il contagocce. All’intervallo il parziale è in perfetta parità a quota 44.

Terzo quarto in blackout per i rossoblù

TERZO QUARTO - Al rientro dalla pausa lunga l’Edilnol scende in campo con lo stesso starting five che ha iniziato la partita. Un libero di Thompson regala il primo vantaggio alla squadra di casa, seguito da un canestro di Marcius (47-44 al 21’). La Stella Azzurra prova ad allungare con Giordano, mentre Biella fatica in questa fase del match a trovare la via del canestro (51-44). Dopo il timeout chiamato da Squarcina l’Edilnol trova il canestro dalla lunga distanza con Carroll, ma Roma ha l’inerzia dalla sua parte (56-47). Un canestro di Pugliatti regala la doppia cifra di vantaggio alla Stella Azzurra, Hawkins risponde dall’arco per il -8 (58-50). Pugliatti e Thompson salgono in cattedra prendendosi sulle spalle l’attacco dei laziali, mentre Biella fatica a trovare soluzioni efficaci. Un terzo quarto che sorride alla Stella Azzurra (26-12 il parziale) che chiude avanti di 14 lunghezze sul 70-56.

ULTIMO QUARTO - Laganà, Bertetti, Pollone, Hawkins, Barbante: questi i cinque scelti da coach Squarcina per iniziare l’ultimo quarto. Barbante prova a suonare la carica con un tiro da tre punti, seguito da Carroll che riporta Biella sul -10 (74-64). L’Edilnol cerca di recuperare lo svantaggio, ma Stella Azzurra fa buona guardia mantenendo un margine rassicurante quando entriamo nella seconda metà del parziale. L’Edilnol non ha la forza di rientrare in gara e al termine del match è la Stella Azzurra a festeggiare. Il match termina con il punteggio di 87-75.

Il tabellino

Stella Azzurra Roma-Edilnol Pallacanestro Biella 87-75

Parziali: 19-25, 44-44, 70-56

Stella Azzurra Roma: Rullo 6, Thompson 31, Giordano 6, Visintin 4, Mabor, Ghirlanda ne, Nikolic, Ndzie ne, Marcius 16, Thioune 3, Innocenti, Pugliatti 21. All.: Germano D’Arcangeli.

Edilnol Pallacanestro Biella: Berdini 1, Carroll 26, Miaschi 5, Hawkins 11, Barbante 12, Laganà 17, Bertetti, Pollone 2, Vincini ne, D’Almeida 1. All.: Iacopo Squarcina

Terna arbitrale: Caforio, Scrima, Perocco

Foto: Gennaro Masi (Stella Azzurra Roma)