Basket A2 Ovest

Edilnol a Capo d’Orlando: partita a porte chiuse

Pallacanestro Biella pronta a riprendere la sua attività agonistica domani in Sicilia.

Edilnol a Capo d’Orlando: partita a porte chiuse
Biella Città, 06 Marzo 2020 ore 12:33

Edilnol a Capo d’Orlando: partita a porte chiuse. Domani, sabato 7 marzo 2020, riparte il campionato di basket A2. Pallacanestro Biella pronta a riprendere la sua attività domani in Sicilia.

Tutto il resto dello sport biellese sarà invece fermo nel rispetto del decreto del Governo.

Edilnol a Capo d’Orlando: partita a porte chiuse

Edilnol Pallacanestro Biella torna in campo e lo fa domani, sabato 7 marzo 2020, alle ore 21:00 al PalaFantozzi di Capo d’Orlando: i ragazzi di coach Galbiati volano in terra siciliana per il recupero della 26° giornata di campionato che verrà disputata a porte chiuse. Dopo ben tre settimane dall’ultima gara giocata, i rossoblù tornano sul parquet dopo uno stop forzato che è servito alla squadra per lavorare su sé stessa. Per Saccaggi e compagni, sensazioni positive, nonostante l’incertezza di questo periodo, e tanta voglia di tornare a giocare. Sarà una partita da affrontare con una grande energia fin dal primo minuto di gioco.
Palla a due domani alle ore 21:00.

Il pre partita

I ROSTER
Orlandina Basket Capo d’Orlando: 3 Jon Elmore, 6 Akos Keller, 12 Yantchoue Joseph Mobio, 14 Lorenzo Querci, 17 Uchenna Ani, 18 Marco Laganà, 20 Alberto Triassi, 21 Simone Bellan, 33 Lorenzo Neri, 73 Andrea Donda, 99 Jacopo Lucarelli. Head coach: Marco Sodini.
Assistant coach: Matteo Angori/David Sussi.
Edilnol Pallacanestro Biella: 0 Daniel Donzelli, 2 Emmanuel Omogbo, 10 Simone Barbante, 11 Lodovico Deangeli, 12 Giordano Bortolani, 15 Lorenzo Saccaggi, 20 Matteo Pollone, 21 Eric Lombardi, 22 Federico Massone, 24 Ed Polite jr. Head coach: Paolo Galbiati.
Assistant coach: Iacopo Squarcina/Carlo Finetti.

GLI EX
Marco Laganà ha indossato la casacca rossoblù dal 2010 al 2014.

PAROLA AL COACH
Iacopo Squarcina: “Sarà una partita da giocare in un clima quasi irreale, contro una squadra che ha cambiato tanto compresi i due stranieri, trovando una coppia di esperienza, talento e ben amalgamata come Elmore e Keller. Potrebbero recuperare anche Matteo Laganà e riformare una coppia di playmaker di grande interesse a livello Nazionale. Orlandina è una squadra ben allenata, da un coach di esperienza. Sarà una partita da affrontare con grande energia fin dall’inizio”.

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno