Dramma a Ferentino, l’Angelico vince ma è una serata di lutto nel basket

Dramma a Ferentino, l’Angelico vince ma è una serata di lutto nel basket
Sport 22 Gennaio 2015 ore 00:34

Ferentino. Dramma a Ferentino, questa sera, durante la partita di A2 Gold dell’Angelico. La madre del presidente laziale si è sentita male a bordo campo, a poco  meno di due minuti dal termine della partita che vedeva Biella in vantaggio con merito, avanti di 5 lunghezze e palla in mano sul 59-64.
Lo staff medico ha tentato di rianimarla per lunghi minuti, per poi decidere il trasferimento in ospedale in condizioni critiche, la signora Piera è poi deceduta in ospedale. La gara è stata sospesa per una mezzora abbondante, poi le squadre sono rientrate in campo ed hanno lasciato scorrere il tempo mancante (1’16”) senza giocare attivamente, cristallizzando il risultato finale di 59-64 per Biella. Secondo regolamento, pare, la terna arbitrale non poteva sospendere d’autorità la gara, malgrado giocatori e staff di Ferentino fossero sotto shock per quanto appena accaduto e non volessero continuare a giocare. Il rischio di uno 0-20 a tavolino, ma con conseguente punto di penalità li ha convinti a tornare in campo solo per espletare la formalità con il consenso di Biella.

Servizio completo domani su Eco di Biella in edicola

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità