Damian Hollis strepitoso, l'Angelico torna al successo battendo Trieste 89-75

Damian Hollis strepitoso, l'Angelico torna al successo battendo Trieste 89-75
Sport 06 Febbraio 2014 ore 23:42

Casa dolce casa. Anzi, Forum dolce Forum. L'Angelico coglie una vittoria (89-75) dal peso specifico incalcolabile in questo momento di palese difficoltà, spezzando la serie nera di quattro sconfitte davanti al proprio pubblico (2357 i presenti).

Vittima non certo predestinata Trieste, che per almeno due quarti (41-42 al 20') ha cullato il sogno del colpaccio in chiave salvezza al Forum, conducendo anche di 10 punti (19-29) dopo la partenza sprint (5-14) che ha rischiato di mandare in tilt un'Angelico che oggi non ha certo lo smalto e la sicurezza del girone d'andata. A tenere a galla la barca nel pirmo tempo ci ha pensato uno straordinario Damian Hollis da 30 punti e 11 rimbalzi finali che doveva farsi perdonare la pubblica reprimenda subita da coach Corbani a Napoli, dove era stato messo seduto in castigo nel finale di partita ancora aperto. Buon per Biella che senza la serata magica di un suo elemento chiave avrebbe potuto anche alzare bandiera bianca con un primo tempo comunque titubante, nel quale Trieste è stata massacrata da un arbitraggio casalingo che per una volta favorisce Biella (35 contro 8 i liberi tirati alla fine), invece di penalizzarla. Al rientro in campo, dopo l'intervallo, è capitan Raspino, ex di turno, a segnare il canestro del primo vantaggio (45-44) rossoblu, mentre è Eric Lombardi (17 punti e 8 rimbalzi, high della carriera all'inizio) a vincere il duello tra i campioni d'Europa Under 20 (cinque in campo, nella sfida più giovane della Dna Gold) lanciando la fuga per la vittoria, spalleggiato da un inarrestabile Hollis. E' però una tripla di Voskuil (15 punti), scagliata con la sua proverbiale naturalezza da otto metri, a chiudere in anticipo ogni discorso già al 28' (67-55). Da quel momento l'Angelico si toglie di dosso i timori residui e gioca in scioltezza, dominando il resto dell'incontro fino al +18 dell'88-70. Domenica si torna a Frosinone per sfidare Ferentino (ieri a passeggio in trasferta contro Imola), che ha pagato la multa per la squalifica del campo: sfida a porte a aperte dunque.

Gabriele Pinna

IL TABELLINO DELLA GARA

 

 

 

ADECCO CUP GOLD 20^ GIORNATA
 

Credito Romagna FC - Manital Torino 63 - 70

GZC Veroli - Novipiù Casale M.to 77 - 68

Aget Imola - FMC Ferentino 73 - 90

Fileni BPA Jesi - Centrale Latte Bs 95 - 93 dts

Tezenis Verona - Aquila Basket Trento  96 - 80*

Angelico Biella - Pall. Trieste 2004 89 - 75

Expert Napoli - Lighthouse Trapani 85 - 74

Upea Capo D'Orlando - Sigma Barcellona  74 - 62*

*giocata ieri

 

Classifica provvisoria:

Aquila Basket Trento 28, Upea Capo D'Orlando 28, Manital Torino 28, GZC Veroli 24, Lighthouse Trapani 22, Sigma Barcellona 22, Tezenis Verona 22, Angelico Biella 22, Centrale Latte Bs 20, FMC Ferentino 20, Expert Napoli 20, Novipiù Casale M.to 18, Fileni BPA Jesi 16, Pall. Trieste 2004 14, Credito di Romagna Forli' 12, Aget Imola 2

Prossimo Turno: Centrale Latte Bs - Pall. Trieste 2004,Aquila Basket Trento - GZC Veroli,Manital Torino - Aget Imola,Novipiù Casale M.to - Expert Napoli,Lighthouse Trapani - Fileni BPA Jesi,Tezenis Verona - Upea Capo D'Orlando,FMC Ferentino - Angelico Biella,Sigma Barcellona - Credito Romagna FC