Coach Bechi resta all’Angelico

24 Giugno 2009 ore 22:11
Bechi resta all’Angelico per altre due stagioni
Sottoscritto il contratto di rinnovo dell’allenatore
 
 

(24 giu) Luca Bechi (nella foto LaPresse) sarà ancora l’allenatore di Pallacanestro Biella per le prossime due stagioni. Nella tarda serata di ieri il 39enne coach di Livorno ha accettato la proposta presentatagli dal presidente Marco Atripaldi durante un incontro svoltosi ieri pomeriggio. Dopo le partenze del gm Daniele Baiesi e del vice allenatore Massimo Cancellieri, il progetto Pallacanestro Biella continua così nel segno del tecnico che ha condotto la squadra ai migliori risultati della storia iniziata nel 1994.

 

Bechi resta all’Angelico per altre due stagioni
Firmato il contratto di rinnovo del coach livornese

 

 

Luca Bechi sarà ancora l’allenatore di Pallacanestro Biella per le prossime due stagioni. Nella tarda serata di ieri il 39enne coach di Livorno ha accettato la proposta presentatagli dal presidente Marco Atripaldi durante un incontro svoltosi ieri pomeriggio. Dopo le partenze del gm Daniele Baiesi e del vice allenatore Massimo Cancellieri, il progetto Pallacanestro Biella continua così nel segno del tecnico che ha condotto la squadra ai migliori risultati di sempre e che sarà punto di riferimento, insieme al presidente Atripaldi, per il nuovo assistente allenatore (in pole position il varesino Massimo “Cedro” Galli) e per il nuovo general manager Alessandro Giuliani che dovrebbe essere annunciato la prossima settimana. Sul rinnovo ha pesato (molto) il fatto che l’Angelico affronterà l’avventura in Eurocup ed anche il fatto (almeno un po’)  che Bechi non abbia ricevuto offerte tali da giustificare l’addio a Biella, solo pochi mesi fa laureatasi quarta forza del campionato. Soddisfatto per l’esito della trattativa il presidente Marco Atripaldi: «C’è grande soddisfazione nel poter proseguire con Luca un progetto tecnico che nella stagione appena conclusa ci ha portato a risultati ben sopra le aspettative, ma che soprattutto ha segnato la crescita importante di alcuni giocatori. Adesso dobbiamo ripartire con umiltà e con coraggio, accettando la sfida di una stagione difficile proprio per come è terminata quest’ultima, ma con l’entusiasmo che ci viene dal misurarci per la prima volta anche sul palcoscenico europeo».
In perfetta sintonia le dichiarazioni di Luca Bechi: «Sono contento di fare ancora parte del progetto Biella, in questa nuova fase di consolidamento e con l’accattivante sfida della Eurocup da affrontare con l’entusiasmo, l’energia e la carica che mi ha sempre accompagnato in questi otto anni». Domani altra breve attesa per il Draft Nba che dovrebbe vedere protagonista Jonas Jerebko e poi ci si tuffa nel mercato per costruire la nuova Angelico che entrerà in Europa attraverso uno storico turno preliminare di qualificazione.
Gabriele Pinna 

 Giovedì 24 giugno 2009

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità