Cavaglià, è grande festa da Eccellenza!

Cavaglià, è grande festa da Eccellenza!
11 Giugno 2017 ore 23:16

Cavaglià 9 (3)
Lucento 8 (3)
Cavaglià (4-4-2) Pitarresi; Caroppo, Pellicano, Giacoletto, Gaio; Mercandino (36’ st Liuni), Esposto, Tonello (20’ st Ferrero), Vardè (29’ st Toniolo); Romussi, Pallante. A disp. Ronza, Vizzi, Graziolo, Gallo.
Modenese.
LUCENTO (4-4-2) Di Nocca; Pili, Luparia, Fogliato, Radin; Riva (26’ st Filograno), Amato, Padroni, Rizzo; Le Pera, Perrone s.v (15′ pt Ferlazzo, 1’ st Lo Giudice). A disp. Fornaro, Valeriano, Dicembre, Vittone.
Maione.
3′ pt Mercandino (C), 41′ pt Romussi (C), 46′ pt Amato (L), 5’ st Le Pera (L), 14’ st rig. Romussi (C), 39’ st Rizzo (L). Calci di rigore: Romussi err., Amato gol, Gaio gol, Pili err., Ferrero gol, Radin gol, Esposto gol, Rizzo gol, Pallante gol, Le Pera gol, Giacoletto gol, Lupara gol, Liuni gol, Filograno err.
Barmasse di Aosta.
 ammoniti Padroni, Le Pera, Rizzo (L). Corner 3-7. Spett. 200 circa.
Chivasso
I guantoni di Pitarresi sul rigore di Filograno fanno esplodere la festa del Cavaglià. Non sono bastati i 90’, non sono bastati i supplementari e nemmeno sei serie di rigori. Ma alla settima, Pietro Liuni mette il pallone all’incrocio, mentre il Lucento trova la respinta del portierone granata.
Ora il ripescaggio in Eccellenza è solo una formalità, la sopravvivenza del club invece no. Tutto è rimandato a domani, la “vera finale”, quando società e giocatori si ritroveranno per capire se ci sono le risorse economiche per continuare.

I SERVIZI DA CHIVASSO DOMANI SU ECO DI BIELLA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno