Calcio Eccellenza, la Biellese passa all'ultimo secondo

Calcio Eccellenza, la Biellese passa all'ultimo secondo
Sport 05 Settembre 2016 ore 10:55

Mister Andrea Roano (nella foto) ha esultato di gioia come un ragazzino dopo che al '94 bomber Jack Latta ha insaccato di testa il gol vittoria (1-0) della Biellese, nellesordio in campionato al Pozzo con lAlpignano.

Una vittoria, giunta al termine di una gara in cui i torinesi hanno fatto penare i bianconeri, che dimostra un nuovo passo avanti fatto dai ragazzi di mister Andrea Roano: «Lanno scorso sicuramente una partita del genere lavremmo persa - ha sottolineato lallenatore biellese, che tanti punti ha visto sfumare negli ultimi minuti nella scorsa stagione - perche? venivamo presi dalla foga di vincere che ci portava a subire dei gol in ripartenza terribili. Oggi, invece, abbiamo avuto voglia di vincere, e abbiamo mantenuto alta la concentrazione, facendo un forcing senza subire tanto. Cosi? finalmente questanno posso tornare a casa contento dei punti presi piuttosto che dei punti persi». 

Mattia Pesce  

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 5 settembre 2016 

Mister Andrea Roano (nella foto) ha esultato di gioia come un ragazzino dopo che al '94 bomber Jack Latta ha insaccato di testa il gol vittoria (1-0) della Biellese, nell’esordio in campionato al Pozzo con l’Alpignano.

Una vittoria, giunta al termine di una gara in cui i torinesi hanno fatto penare i bianconeri, che dimostra un nuovo passo avanti fatto dai ragazzi di mister Andrea Roano: «L’anno scorso sicuramente una partita del genere l’avremmo persa - ha sottolineato l’allenatore biellese, che tanti punti ha visto sfumare negli ultimi minuti nella scorsa stagione - perche? venivamo presi dalla foga di vincere che ci portava a subire dei gol in ripartenza terribili. Oggi, invece, abbiamo avuto voglia di vincere, e abbiamo mantenuto alta la concentrazione, facendo un forcing senza subire tanto. Cosi? finalmente quest’anno posso tornare a casa contento dei punti presi piuttosto che dei punti persi». 

Mattia Pesce  

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 5 settembre 2016