Biellese infuriata con l’arbitro

22 Marzo 2009 ore 22:54

Biellese scippata
annullata rete valida

Finita 0-0 la sfida con lo Spezia. Tremila i tifosi 
Roventi polemiche per un arbitraggio scadente

 
 

(18 mar) Erano in tremila oggi pomeriggio allo stadio Pozzo per assistere alla partita di calcio dell’anno tra Biellese e Spezia, prima e seconda in classifica nel Girone A del Cnd. È finita 0-0, con la Biellese infuriata a fine gara con l’arbitro Vincenzo Ripa (nella foto mentre espelle Torromino) e la sfortuna. Il primo ha annullato un gol regolare di Ferretti, non visto un rigore su Nicolosi ed espulso assurdamente Torromino per doppia ammonizione. La sfortuna ha invece deviato due tiri sulla traversa di un deludente Spezia, fischiato dai suoi 700 tifosi a fine partita, ma rimasto  a -4 punti con otto gare da giocare. Infuriato il presidente bianconero Older Tescari che ha rilasciato dichiarazioni di fuoco a fine gara: <Il gol era regolare, c’è sudditanza psicologica da parte arbitrale. Se si gioca sul campo il campionato lo vinciamo noi. Se si gioca fuori lo vincono gli altri>. Domenica delicata trasferta a Savona.

SERVIZI E INTERVISTE SU ECO DI BIELLA DI GIOVEDI 19 

 

Biellese scippata
annullata rete valida

Finita 0-0 la sfida con lo Spezia. Tremila i tifosi 
Roventi polemiche per un arbitraggio scadente

 


 

(18 mar) Erano in tremila oggi pomeriggio allo stadio Pozzo per assistere alla partita di calcio dell’anno tra Biellese e Spezia, prima e seconda in classifica nel Girone A del Cnd. È finita 0-0, con la Biellese infuriata a fine gara con l’arbitro Vincenzo Ripa (nella foto mentre espelle Torromino) e la sfortuna. Il primo ha annullato un gol regolare di Ferretti, non visto un rigore su Nicolosi ed espulso assurdamente Torromino per doppia ammonizione. La sfortuna ha invece deviato due tiri sulla traversa di un deludente Spezia, fischiato dai suoi 700 tifosi a fine partita, ma rimasto  a -4 punti con otto gare da giocare. Infuriato il presidente bianconero Older Tescari che ha rilasciato dichiarazioni di fuoco a fine gara: <Il gol era regolare, c’è sudditanza psicologica da parte arbitrale. Se si gioca sul campo il campionato lo vinciamo noi. Se si gioca fuori lo vincono gli altri>. Domenica delicata trasferta a Savona.

SERVIZI E INTERVISTE SU ECO DI BIELLA DI GIOVEDI 19 

 

18 marzo 2009

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità