Sport

Biella Rugby: inizia l'era di Graham Hogg

Biella Rugby: inizia l'era di Graham Hogg
Sport 25 Luglio 2013 ore 12:00

E’ stato ufficialmente presentato ieri durante una conferenza stampa tenutasi presso l’hotel Agorà di Biella il nuovo giocatore del Biella Rugby Club Graham Hogg

Il neo acquisto del club gialloverde è nato il 29 agosto 1987 ad Edimburgo, pesa 95 kg per 185 centimetri di altezza.
Ha giocato nella Nazionale Scozzese under 17, 19 e 20 e con la nazionale senior in tutti i tornei a sette per ben quattro stagioni.
Ha ricoperto tutte le posizioni della tre quarti.
Arriva al Biella dopo aver vinto (giocando tutte le partite come titolare) il proprio campionato con la squadra del Hawick (che si trova a 50 miglia da Edimburgo) e che, in virtù di tale vittoria, giocherà la prossima stagione in Eccellenza.
Graham Hogg fa parte di una famiglia di rugbisti: il padre, ex giocatore, ora è arbitro internazionale e il fratello minore Stuart di 21 anni è stato numero dieci dei Lions nel tour australiano.
Le caratteristiche tecniche del giocatore sono la rapidità, che lo rende difficile da placcare, e la bravura nei calci di trasformazione.
“Ho accettato di venire a Biella – dice Graham Hogg – dopo aver visto la città, aver conosciuto i compagni di squadra e tutta la struttura societaria. Abbiamo parlato per quasi due mesi della proposta di trasferirmi a Biella ma solo dopo aver visto e conosciuto le persone che ruotano attorno al rugby biellese mi sono convinto. Biella è una bella città per quello che ho visto, il panorama delle montagne è qualcosa di spettacolare, che ti conquista veramente. La struttura societaria mi pare ottima, ho apprezzato i campi, la palestra, la club house.”
Graham Hogg andrà a sostituire nel ruolo Huw Dimond che, dopo anni trascorsi a Biella, ha deciso per motivi di studio di tornare in Inghilterra.
“Ho avuto una lunga telefonata – continua Hogg- con Huw Dimond che mi ha parlato benissimo del club e mi ha fatto tanti auguri per questa esperienza. Non c’è alcuna rivalità tra noi. Il mio
obiettivo è migliorare il risultato della scorsa stagione e aiutare la squadra.”
“Huw – dice il Presidente Vittorio Musso – come anche altri giocatori, resterà sempre nel cuore gialloverde. Ha scelto di tornare a casa, lasciando un’altra casa che è il BRC, ed è una decisione di vita che rispetto. Dimond è nella storia societaria e ci resterà sempre. Abbiamo grandi aspettative per Graham Hogg e sono certo che è un ottimo acquisto per il club.”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter