Sport

Angelico: motori accesi

Angelico: motori accesi
Sport 22 Agosto 2015 ore 14:42

Passata a pieni voti la due giorni di visite mediche, Pallacanestro Biella  ha già cominciato a fare  sul serio. Due giorni di atletica con doppia seduta di allenamento quotidiana, domani riposo e poi, da lunedì, squadra al lavoro anche col pallone. Da ieri, dunque, l’Angelico di coach Michele Carrea ha riacceso ufficialmente i motori.Tanta corsa ed esercitazioni di stretching all’aperto per i rossoblu, scesi in campo questa mattina nel Centro Sportivo di Tollegno agli ordini del preparatore fisico Roberto Marocco. Un’ora e mezza di lavoro mirato alla riattivazione muscolare sotto lo sguardo vigile  dello staff tecnico al gran completo.Alla prima seduta di atletica di pre-campionato hanno partecipato da aggregati quattro ragazzi del Settore Giovanile di Pallacanestro Biella: Luca Pollone, Kamal-Dine Ouro Bagna, Sandro Mamulashvili e Carl Wheatle. Dovrebbe aggregarsi nei prossimi giorni anche Marco Venuto, playmaker  friulano classe 1985, proveniente dal Derthona, con un passato all’Assigeco Casalpusterlengo proprio come Carrea. Nazionale. Andrea La Torre, reduce dalle fatiche con la maglia azzurra delle nazionali Under 18 e Under 19, ha svolto lavoro individuale insieme al preparatore atletico Matteo Battuello. L’ex Casale Luca Rattalino ha raggiunto in città i suoi nuovi compagni mercoledì e ieri ha preso parte regolarmente alla seduta di allenamento. Jazzmarr Ferguson è risultato il più rapido dei rossoblu nella prima sgambata 2015/2016. Unico assente Marcel Jones, atteso in Italia domani pomeriggio; lunedì sosterrà le visite mediche e successivamente sarà a disposizione di coach Carrea.Il programma del weekend prevede oggi una doppia seduta di allenamento  a Tollegno, domani riposo. La squadra si ritroverà poi lunedì mattina nello spogliatoio del Biella Forum per il primo allenamento a porte aperte della stagione 2015/2016. Per l’occasione sarà organizzato un vero e proprio Open Day, con una sessione al mattino dedicata alla stampa e un momento pomeridiano riservato ai supporter rossoblu: a partire dalle ore 17, i tifosi potranno assistere all’allenamento della squadra dai seggiolini della Tribuna Verde, per poi raggiungere il campo a seduta conclusa e partecipare al tradizionale meet&greet con staff e giocatori, a disposizione per foto ricordo e autografi. Il programma  prevede poi cinque giorni di ritiro in altura, a Bielmonte, da mercoledì 26 a domenica 30 agosto.R.E.B.

Passata a pieni voti la due giorni di visite mediche, Pallacanestro Biella  ha già cominciato a fare  sul serio. Due giorni di atletica con doppia seduta di allenamento quotidiana, domani riposo e poi, da lunedì, squadra al lavoro anche col pallone. Da ieri, dunque, l’Angelico di coach Michele Carrea ha riacceso ufficialmente i motori.Tanta corsa ed esercitazioni di stretching all’aperto per i rossoblu, scesi in campo questa mattina nel Centro Sportivo di Tollegno agli ordini del preparatore fisico Roberto Marocco. Un’ora e mezza di lavoro mirato alla riattivazione muscolare sotto lo sguardo vigile  dello staff tecnico al gran completo.

Alla prima seduta di atletica di pre-campionato hanno partecipato da aggregati quattro ragazzi del Settore Giovanile di Pallacanestro Biella: Luca Pollone, Kamal-Dine Ouro Bagna, Sandro Mamulashvili e Carl Wheatle. Dovrebbe aggregarsi nei prossimi giorni anche Marco Venuto, playmaker  friulano classe 1985, proveniente dal Derthona, con un passato all’Assigeco Casalpusterlengo proprio come Carrea. Nazionale. Andrea La Torre, reduce dalle fatiche con la maglia azzurra delle nazionali Under 18 e Under 19, ha svolto lavoro individuale insieme al preparatore atletico Matteo Battuello.

L’ex Casale Luca Rattalino ha raggiunto in città i suoi nuovi compagni mercoledì e ieri ha preso parte regolarmente alla seduta di allenamento. Jazzmarr Ferguson è risultato il più rapido dei rossoblu nella prima sgambata 2015/2016. Unico assente Marcel Jones, atteso in Italia domani pomeriggio; lunedì sosterrà le visite mediche e successivamente sarà a disposizione di coach Carrea.Il programma del weekend prevede oggi una doppia seduta di allenamento a Tollegno, domani riposo. La squadra si ritroverà poi lunedì mattina nello spogliatoio del Biella Forum per il primo allenamento a porte aperte della stagione 2015/2016. Per l’occasione sarà organizzato un vero e proprio Open Day, con una sessione al mattino dedicata alla stampa e un momento pomeridiano riservato ai supporter rossoblu: a partire dalle ore 17, i tifosi potranno assistere all’allenamento della squadra dai seggiolini della Tribuna Verde, per poi raggiungere il campo a seduta conclusa e partecipare al tradizionale meet&greet con staff e giocatori, a disposizione per foto ricordo e autografi. Il programma  prevede poi cinque giorni di ritiro in altura, a Bielmonte, da mercoledì 26 a domenica 30 agosto.

R.E.B.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter