Sport

Angelico mai in partita, dominata da Reggio Calabria: 93-67

Angelico mai in partita, dominata da Reggio Calabria: 93-67
Sport 10 Ottobre 2016 ore 00:21

È terminata con una sconfitta la prima trasferta dell'Angelico Biella nel campionato di A2 2016/2017. Sul campo neutro di Barcellona Pozzo di Gotto, contro la Viola Reggio Calabria, i rossoblù hanno pagato un approccio presuntuoso al match e patito fin dall'avvio la supremazia fisica e tecnica degli avversari, specialmente sotto canestro. Il timido tentativo di rimonta dei rossoblù a inizio terzo periodo non ha sortito gli esiti sperati. È mancata energia prima di tutto difensiva, quanto serviva oggi per arginare il talento della formazione calabrese.

Primo quarto. Coach Carrea schiera in quintetto Ferguson, Hall, Venuto e Tessitori; coach Paternoster si affida a Radic, Legion, Caroti, Fabi e Micevic. Ferguson e Legion aprono la contesa, poi Reggio scappa via con un 8-0 griffato Radic e Fabi che obbliga coach Carrea a riordinare le idee in panchina. Al rientro sui legni per i rossoblù l'inerzia sembra cambiare ma è un'illusione che dura poco. Biella accorcia a -6 con Jazz Ferguson (16-10) però fatica a registrare la difesa e la Viola scappa via sul 24-15. Dopo il secondo minuto chiesto da Michele Carrea, i neroarancio realizzano ancora con Legion, Biella scende a -7 con Udom (buono il suo impatto in campo dalla panchina), ma il nuovo tentativo di rimonta non diventa “svolta”. Il periodo si chiude 26-19.

Secondo quarto. È un'Angelico più quadrata e precisa quella in campo al 10°, almeno nei primi possessi di gioco. La Viola bagna la frazione con Radic e qualche minuto più tardi Marulli, poi i ragazzi di Carrea accorciano la forbice a due possessi con Hall (due triple e una schiacciata per Mike): 31-27. A metà frazione Reggio comanda 39-31; nelle fila biellesi entra a referto, alla colonna punti, anche Carl Wheatle. Il gap si dilata di nuovo a più dieci lunghezze, Biella smuove con Tessitori dal pitturato e De Vico dalla lunetta ma in difesa continua a subire gli affondi di Ivica Radic e compagni (43-33). A ridosso della pausa lunga Reggio infila ancora con Legion – nuova tripla per lui – e Marulli. All'intervallo il tabellone del PalAlberti indica il punteggio 49-35, massimo vantaggio del primo tempo per i calabresi.

Terzo quarto. Carrea propone sul parquet Ferguson, Hall, Venuto, De Vico e Udom. Hall si prende sulle spalle un'Angelico più aggressiva e determinata in entrambe le fasi. Dal 54-42 i rossoblù portano dalla loro un 6-0 con Udom e De Vico, ossigeno per le speranze biellesi. Come si sono accesi, però, superato il 35° i lanieri si spengono con la stessa rapidità. L'inerzia torna a favore dei reggini, tra scampoli di gioco decisamente poco entusiasmanti e pause tecniche dovute a errori sul tabellone. A 4' scarsi prima della terza sirena, De Vico firma un 2+1 ma viene poco dopo annullato da una tripla di Fallucca. La musica non cambia nemmeno nei minuti successivi: a 2' 40'' Legion, in contropiede, infila per il 71-52 e coach Carrea richiama la squadra in panchina. Alla mezz'ora il punteggio è 74-54.

Ultimo quarto. Jazz Ferguson riprende a smuovere la retina dopo venti minuti di gioco senza mai realizzare un punto; dalle sue mani Biella prova la scalata finale. Dalla parte opposta del campo però Reggio non molla un colpo, e con Legion e Fallucca allunga a +24. A 2' 33'' la Viola è avanti 87-66. Non c'è davvero più nulla da fare per l'Angelico: i rossoblù provano sussulti d'orgoglio ma servono a poco e incassano il primo ko in campionato. Al PalAlberti vince Reggio Calabria 93-67.

Viola Reggio Calabria-Angelico Biella 93-67
Parziali:
26-19, 49-35, 74-54.
Viola Reggio Calabria: Radic 23, Taflaj, Marino, Legion 19, Caroti 3, Fabi 17, Bianchi, Guariglia 2, Guaccio, Marulli 13, Micevic 8, Fallucca 8.?All.: Paternoster.
Angelico Biella: Ferguson 17, Hall 17, Massone, Venuto 2, Pollone, De Vico 15, Udom 12, Pasqualini, Wheatle 2, Rattalino, Tessitori 2.? All.: Carrea.?
Arbitri: Masi, Vita, Costa.

 

SERIE A2 CITROËN GIRONE OVEST 2^ giornata
Benacquista Assicurazioni Latina-Orsi Tortona 66-75 
Moncada Agrigento-Basket Agropoli 73-56
Givova Scafati-Mens Sana Basket 1871 Siena 94-81 
Novipiù Casale Monferrato-Unicusano V. Roma 75-84
Roma Gas & Power E. Roma-Lighthouse Trapani 87-79 
Viola Reggio Calabria-Angelico Biella 93-67 (campo neutro di Barcellona Pozzo di Gotto)
NPC Rieti-Remer Treviglio 96-67
Europromotion Legnano-FMC Ferentino 82-81

Classifica:
Unicusano Virtus Roma 4, Orsi Tortona 4, NPC Rieti 2, Viola Reggio Calabria 2, Basket Agropoli 2, Angelico Biella 2, FMC Ferentino 2, Mens Sana Basket 1871 Siena 2, Givova Scafati 2, Roma Gas & Power Eurobasket Roma 2, Europromotion Legnano 2, Moncada Agrigento 2, Remer Treviglio 2, Lighthouse Trapani 2, Benacquista Assicurazioni Latina 0, Novipiù Casale Monferrato 0           

Prossimo turno (3^ giornata):
16/10/2016 17:30 Orsi Tortona-Roma Gas & Power E. Roma
16/10/2016 18:00 Lighthouse Trapani-Europromotion Legnano 
16/10/2016 18:00 FMC Ferentino-NPC Rieti  
16/10/2016 18:00 Givova Scafati-Benacquista Assicurazioni Latina  
16/10/2016 18:00 Mens Sana Basket 1871 Siena-Novipiù Casale Monferrato  
16/10/2016 18:00 Remer Treviglio-Basket Agropoli  
16/10/2016 18:00 Angelico Biella-Moncada Agrigento 
16/10/2016 18:00 Unicusano V. Roma-Viola Reggio Calabria

 

SERIE A2 CITROËN GIRONE EST 2^ giornata
De Longhi Treviso-Dinamica Generale Mantova 74-71 
Aurora Basket Jesi-Ambalt Recanati 68-61
Kontatto F. Bologna-Tezenis Verona 65-78 
Bondi Ferrara-Proger Chieti 72-84 
Roseto Sharks-Alma Trieste 87-75  
Andrea Costa Imola-Segafredo V. Bologna 67-85  
Assigeco Piacenza-G.S.A. Udine 59-69  
OraSì Ravenna-Unieuro Forlì 92-74

Classifica:
Roseto Sharks 4, OraSì Ravenna 4, Segafredo Virtus Bologna 4, Aurora Basket Jesi 4, De' Longhi Treviso 4, Kontatto Fortitudo Bologna 2, Tezenis Verona 2, Ambalt Recanati 2, Unieuro Forlì 2, G.S.A. Udine 2, Proger Chieti 2, Andrea Costa Imola 0, Bondi Ferrara 0, Alma Trieste 0, Dinamica Generale Mantova 0, Assigeco Piacenza 0

Prossimo turno (3^ giornata):
16/10/2016 18:00 Unieuro Forlì-De Longhi Treviso
16/10/2016 18:00 Kontatto F. Bologna-OraSì Ravenna 
16/10/2016 18:00 Alma Trieste-Proger Chieti
16/10/2016 18:00 Tezenis Verona-Assigeco Piacenza  
16/10/2016 18:00 Bondi Ferrara-Roseto Sharks
16/10/2016 18:00 Segafredo V. Bologna-Dinamica Generale Mantova
16/10/2016 18:00 G.S.A. Udine-Ambalt Recanati
16/10/2016 18:00 Aurora Basket Jesi-Andrea Costa Imola