Sport

Angelico ko con Omegna, per andare ai playoff servirà vincere sabato a Siena

Angelico ko con Omegna, per andare ai playoff servirà vincere sabato a Siena
Sport 18 Aprile 2016 ore 01:00

Una motivatissima Paffoni Omegna, benchè matematicamente condannata a disputare i playout per evitare la retrocessione, passa sul parquet del Biella Forum con un'ottima prestazione. Gli uomini di coach Faina hanno mantenuto la gara in equilibrio nel primo quarto, per poi passare a condurre con un buon vantaggio nella seconda e terza frazione. Nella seconda parte di questo periodo c'è stato il prepotente ritorno degli uomini di coach Carrea, capaci di risalire dal -15 al +1, ma nell'ultimo quarto Omegna ha trovato le energie per ribaltare nuovamente il punteggio, arrivando fino alla fine per una vittoria meritata. Ora le speranze dell'Angelico di accedere ai playoff si concentreranno nell'ultima gara di stagione regolare, in programma domenica prossima a Siena. L'unica via è vincere, perchè con gli arrivi in parità Biella soccomberebbe.

Primo quarto. L'Angelico parte con Venuto, Ferguson, De Vico, Saunders e Infante, la Paffoni risponde con Zanelli, Galloway, Casella, Marusic e Smith. L'avvio vede tanti errori da entrambe le parti, Biella va sul 4-0 ma viene rimontata da un 2+1 di Marusic, De Vico colpisce da tre ma trova la pronta risposta di Galloway, poi Ferguson e ancora De Vico con un 2+1 danno all'Angelico il massimo vantaggio sul 12-6. Omegna rientra con un 4-0, Carrea chiama time-out ma l'inerzia resta nelle mani degli ospiti che fermano l'attacco rossoblu con una difesa a zona e con Cappelletti (tripla) e Galloway chiudono la frazione sul 16-18.

Secondo quarto. Gurini allarga il divario con una tripla, La Torre, Banti e Ferguson non trovano il canestro e così Galloway e Gurini portano gli ospiti sul +10 (16-26). Altro time-out rossoblù, dopo il quale Pierich sblocca lo score con due liberi, seguito da La Torre e da una tripla di Ferguson in transizione per il 23-26. Non va la tripla di Venuto per il pareggio, Gurini segna in entrata, Infante mette a segno un 2+1 ma la Paffoni resta avanti con Zanelli e una schiacciata in contropiede di Smith (26-32). Segue una persa in attacco per l'Angelico, punita da un tap-in di Marusic, e dopo due liberi di Infante arrivano anche la tripla di Zanelli, il canestro di Marusic e la schiacciata in alley-oop di Smith, per il massimo vantaggio Omegna sul 28-41, parzialmente ridotto da un 2+1 di De Vico prima dell'intervallo lungo.

Terzo quarto. Entrambe le squadre tornano ai quintetti iniziali, ma stavolta a partire 4-0 è Omegna con Smith e Galloway. Ferguson sblocca i rossoblù ma Zanelli colpisce da tre per il +15 ospite. Contro la nuova zona ospite Ferguson deve inventarsi una tripla impossibile e poi segnare il libero per il fallo tecnico sanzionato a Galloway. Biella torna a -10 con una tripla di Saunders che trova però la pronta risposta di Galloway e un libero di Zanelli per un tecnico alla panchina biellese. Ferguson (tripla), Infante da sotto, De Vico (tripla e due liberi), ancora Ferguson con un libero per fallo tecnico a Gurini e due triple consecutive siglano un parziale di 17-4 che ridà all'Angelico la parità a quota 59 ma non è ancora finita perchè Pierich mette la tripla del sorpasso, solo limitata dal canestro in entrata del play Cappelletti prima della sirena.

Ultimo quarto. Ferguson è immarcabile e piazza un'altra tripla (65-61) ma Cappelletti e Zanelli recuperano per gli ospiti. Banti riporta avanti l'Angelico ma Omegna risponde con un parziale di 7-0 che costringe coach Carrea a un nuovo time-out sul -5 a 7'06” dalla fine. Alla ripresa del gioco l'inerzia però non cambia, e la Paffoni mette a segno un altro 7-0. A metà tempo secondo time-out Angelico, con la squadra di casa sotto di 12 punti (67-79) e una rimonta tutta da rifare. Galloway però va ancora a canestro in entrata, Venuto segna 5 punti consecutivi ma il cronometro comincia a giocare a favore degli ospiti. A 2'39” i punti da recuperare sono 11, e tali restano a 70 secondi dalla fine, dopo le triple di Casella e De Vico. Troppo tardi per sperare ancora, anche perchè Smith con due liberi e Casella con un'altra tripla chiudono il conto, rendendo il canestro di Ferguson allo scadere utile solo per le statistiche: finisce 77-91.

Angelico Biella-Paffoni Omegna 77-91

Parziali: 16-18, 31-41, 62-61.

Angelico Biella: Ferguson 28, Banti 2, La Torre 2, Infante 11, Venuto 5, Pollone n.e., De Vico 21, Saunders 3, Rattalino n.e., Pierich 5, Svoboda n.e.. All.: Carrea.

Paffoni Omegna: Zanelli 13, Iannuzzi n.e., Cappelletti 10, Galmarini 5, Marusic 11, Casella 6, Banach n.e., Gurini 10, Smith 19, Galloway 17. All.: Faina.

Arbitri: Boscolo, Marton, Gasparri. 

SERIE A2 CITROËN GIRONE EST 29^ giornata
Bondi Ferrara-Eternedile Bologna 61-67 
OraSi' Ravenna-Dinamica Generale Mantova 77-62 
Basket Recanati-Mec Energy Roseto 82-90    
Remer Treviglio-De' Longhi Treviso 69-70  
Alma Agenzia per il Lavoro Trieste-Europromotion Legnano 80-54   
Andrea Costa Imola-Tezenis Verona 75-62   
Proger Chieti-Bawer Matera 87-60  
Betulline Jesi-Centrale del Latte Amica Natura Brescia 61-84  

Classifica:
De' Longhi Treviso 42, Dinamica Generale Mantova 42, Centrale del Latte-Amica Natura Brescia 40, Mec-Energy Roseto 38, Andrea Costa Imola 36, Alma Agenzia per il Lavoro Trieste 34, Eternedile Bologna 34, OraSì Ravenna 32, Tezenis Verona 30, Remer Treviglio 28, Bondi Ferrara 28, Proger Chieti 24, Europromotion Legnano 20, Betulline Jesi 16, Basket Recanati 14, Bawer Matera 6

Prossimo turno (30^ e ultima giornata, quindicesima di ritorno):
23/04/16 21:00 Bawer Matera-Andrea Costa Imola   
23/04/16 21:00 Tezenis Verona-Betulline Jesi
23/04/16 21:00 Europromotion Legnano-Remer Treviglio  
23/04/16 21:00 Mec-Energy Roseto-Alma Agenzia per il Lavoro Trieste 
23/04/16 21:00 De' Longhi Treviso-OraSi' Ravenna  
23/04/16 21:00 Centrale del Latte Amica Natura Brescia-Bondi Ferrara  
23/04/16 21:00 Eternedile Bologna-Proger Chieti   
23/04/16 21:00 Dinamica Generale Mantova-Basket Recanati

 

SERIE A2 CITROËN GIRONE OVEST 29^ giornata
Assigeco Casalpusterlengo-Novipiu' Casale Monferrato 71-80   
Acea Roma-Givova Scafati 72-57    
Moncada Agrigento-Lighthouse Conad Trapani 69-79   
Npc Rieti-Orsi Tortona 81-78  
Angelico Biella-Paffoni Omegna 77-91  
La Briosa Barcellona-Berme' Reggio Calabria 67-90  
FMC Ferentino-Mens Sana Basket 1871 Siena 83-61   
BCC Agropoli-Benacquista Ass. Latina 84-78

Classifica:
Givova Scafati 38, Orsi Tortona 38, FMC Ferentino 36, BCC Agropoli 36, Mens Sana Basket 1871 Siena 34, Moncada Agrigento 34, Lighthouse Conad Trapani 30, Angelico Biella 28, Novipiù Casale Monferrato 28, Benacquista Ass. Latina 26, Acea Roma 26, NPC Rieti 26, Bermè Reggio Calabria 26, Assigeco Casalpusterlengo 24, Paffoni Omegna 22, La Briosa Barcellona 12

Prossimo turno (30^ e ultima giornata, quindicesima di ritorno):
23/04/16 21:00 Paffoni Omegna-Moncada Agrigento (a Castelletto Ticino)   
23/04/16 21:00 Berme' Reggio Calabria-Npc Rieti  
23/04/16 21:00 Lighthouse Conad Trapani-La Briosa Barcellona  
23/04/16 21:00 Mens Sana Basket 1871 Siena-Angelico Biella   
23/04/16 21:00 Novipiu' Casale Monferrato-Acea Roma 
23/04/16 21:00 Givova Scafati-FMC Ferentino  
23/04/16 21:00 Benacquista Ass. Latina-Assigeco Casalpusterlengo 
23/04/16 21:00 Orsi Tortona-BCC Agropoli

Seguici sui nostri canali