Angelico, domani arriva Kyle Johnson. Il gm Sambugaro: “In trasferta domenica. E Voskuil rimane un nostro obiettivo”

Angelico, domani arriva Kyle Johnson. Il gm Sambugaro: “In trasferta domenica. E Voskuil rimane un nostro obiettivo”
24 Marzo 2015 ore 13:08

È il nuovo general manager di Biella, Marco Sambugaro, ad annunciare l’arrivo previsto domani del  giocatore che sostituirà Alan Voskuil: Kyle Johnson (foto), guardia canadese di passaporto inglese, alta 193 cm per 95 kg. Ha giocato in Serie A con Montegranaro, nella seconda serie con Ferentino ed ha avuto anche una parentesi con Cremona. Attualmente giocava in Canada e tre giorni fa ha segnato 28 punti portando la sua squadra alle semifinali. E’ quindi un giocatore in piena forma.

Un regalo alla città. Sambugaro sottolinea i grandi sforzi sostenuti da Massimo Angelico e dai soci nel tesserare questo nuovo giocatore: «Sono sparite due squadre questo anno e di conseguenza abbiamo avuto meno incassi. Potevamo non fare nulla e lasciare la situazione in questo modo, invece è stato fatto un ulteriore investimento». E poi il gm si sofferma a descrivere le caratteristiche del nuovo acquisto: «È un giocatore interessante, una guardia lineare nel gioco, tiratore di striscia che se messo in ritmo diventa difficile fermare. Il nostro obiettivo è portarlo in trasferta domenica». Rispetto a Voskuil è un tiratore di certo meno micidiale, ma più quadrato e completo sui due lati del campo.

Un pensiero a Voskuil. Sambugaro racconta  le emozioni provate vedendo giocare il tiratore danese per l’ultima volta nella stagione contro Casale: «La partita di Alan è stata da “Libro Cuore”. Con il grande amore riservato dal giocatore al pubblico ed a tutta la città di Biella. Non mi ricordo di americani o stranieri che si siano comportati in questo modo. Lui è andato oltre».

Voskuil ancora rossoblu?  La prossima settimana Voskuil si sottoporrà all’operazione chirurgica alle caviglie: «Al 99% dovrebbe operarlo il dottor Pier Giorgio Castelli, ulteriore testimonianza che il giocatore ha grande stima per il nostro staff». Un indizio su una possibile permanenza la prossima stagione? «Alan rientra nei nostri programmi», ammette Sambugaro. Ora i tempi di recupero saranno di circa tre o quattro mesi, ma quella del gm è un’apertura che fa già sognare i tifosi dell’Angelico.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità