scuola

Contro la Dad più di 4mila firme

Dal Biellese, è stata lanciata una lettera-petizione rivolta al governatore della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e all’Assessore all’Istruzione e al Lavoro, Elena Chiorino, nonché all’Assessore alle Politiche della Famiglia, dei Bambini e delle Pari Opportunità, Chiara Caucino.

Contro la Dad più di 4mila firme
Scuola 25 Marzo 2021 ore 09:26

Contro la Dad più di 4mila firme. Dal Biellese, è stata lanciata una lettera-petizione rivolta al governatore della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e all’Assessore all’Istruzione e al Lavoro, Elena Chiorino, nonché all’Assessore alle Politiche della Famiglia, dei Bambini e delle Pari Opportunità, Chiara Caucino.

Contro la Dad più di 4mila firme

Non si placano le mobilitazioni delle famiglie contro il ricorso alla didattica a distanza, impartito dal governo, anche per le scuole di base, infanzia e primarie. Il fronte del “no”, a Biella, si è ritrovato, nelle due scorse domeniche, prima allo Skate Park e poi in Piazza Martiri, in segno di protesta.

Al governatore

Adesso, sempre dal Biellese, è stata lanciata una lettera-petizione rivolta al governatore della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e all’Assessore all’Istruzione e al Lavoro, Elena Chiorino, nonché all’Assessore alle Politiche della Famiglia, dei Bambini e delle Pari Opportunità, Chiara Caucino. Una causa che ha suscitato grande interesse, tanto da raccogliere sul territorio, fino a ieri, 4.150 firme. Ma le sottoscrizioni potrebbero essere di più: c’è infatti ancora tempo oggi, giovedì 25 marzo. Chi fosse interessato può trovare il form sul nostro sito.

Leggi l'articolo completo su Eco di Biella in edicola