digital transformation

Tecnologia e e-commerce: come sono cambiati gli acquisti online

Tecnologia e e-commerce: come sono cambiati gli acquisti online
03 Settembre 2020 ore 12:44

La digital transformation del 2020 ha investito l’e-commerce introducendo nuovi strumenti tecnologici ed innovative strategie di marketing. Il trend vincente è certamente costituito dalle app per gli acquisti attraverso smartphone e dalle vetrine virtuali offerte dai social network.

La vendita online ha raggiunto il suo apice con l’emergenza Covid-19; infatti, il lockdown ha segnato un incremento esponenziale degli acquisti sul Web. Per venire incontro a tale fenomeno sono stati messi a punto tool sempre più sofisticati e personalizzabili, capaci di raggiungere il target desiderato, nonché strumenti di ricerca basati su intelligenza artificiale e marketing automation, veri e propri apripista del nuovo che avanza.

User Experience e Brand Awareness: come è cambiato l’e-commerce?

Secondo le statistiche più recenti (Statista) i dati analizzati dimostrano che i consumatori online in Italia sono circa 38 milioni, (62% della popolazione), e che entro il 2023 potrebbero diventare 41 milioni. Con tali cifre da capogiro non meraviglia affatto vedere come il rapporto tra portali e-commerce e utenti stia diventando sempre più stretto.

Recensioni e feedback, spesso rilasciate spontaneamente dagli utenti, sono la traccia più evidente di questo speciale “engagement”. Grazie al binomio vendita-soddisfazione, oggi i buyer online si muovono con una maggiore consapevolezza e con un senso di partecipazione mai sperimentato prima. I brand catturano i loro potenziali clienti mostrando, in modo coinvolgente ed originale, i loro punti di forza, per poi offrire loro una User Experience piacevole ed intuitiva.

Cosa deve offrire un e-commerce? Lo decide il cliente

La relazione tra utente e venditore online, resa ancora più immediata da messaggistica istantanea, Chat Box e Live Chat, ha un doppio valore. Essa infatti offre informazioni insostituibili, sia per quanto riguarda la creazione delle campagne di marketing che per la realizzazione della struttura dei siti e-commerce. Oggi l’utente online si trova in una posizione privilegiata che gli consente di poter esprimere opinioni utili a delineare quella che sarà la User Experience.

Ed è ancora una volta il cliente ad offrire tutta una serie di indizi che consentono ai commercianti di targettizzare il loro bacino di utenza. Insomma, il cliente diventa risorsa preziosa indispensabile per realizzare percorsi User Experience sempre più personalizzati, per una soddisfazione massima.

Perché l’e-commerce social piace sempre di più?

L’utilizzo delle nuove tecnologie e di un ambiente più sicuro per quanto riguarda i pagamenti contribuisce ogni giorno a far crescere il fatturato, così come la credibilità degli e-commerce.

Nel ranking dello shopping online sono in netta crescita anche coloro che sfruttano il Social Media Marketing per incentivare le vendite.

Oggi il SMM riveste un ruolo fondamentale per quanto concerne la crescita di un brand e la conversione dei visitatori in clienti. Ecco che allora creare un Instagram Shop o un Facebook Shop, diventa un passaggio obbligato per tutti coloro che desiderano aumentare il fatturato.

Lo Shopping Journey? Deve emozionare

La gran parte dei profitti ottenuti dagli shop online provengono da strategie di comunicazione strettamente connesse ai social media. Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e TikTok sono le vetrine ideali degli e-shopper del nuovo millennio.

Forum customer care e blog ricchi di contenuti informativi aggiornati e accattivanti, coinvolgono il cliente offrendo una User Experience globale. Il continuo investimento dei social verso contenuti di qualità è parte essenziale del cosiddetto marketing emozionale. Attraverso il marketing emozionale, i clienti vivono l’esperienza d’acquisto in modo più coinvolgente; l’oggetto acquistato, da semplice merce, si trasforma in un sogno che diventa realtà.

Mobile experience: l’e-commerce veloce e in tutta sicurezza

Da desktop a mobile il passo è breve; la migrazione degli utenti che preferiscono fare acquisti con smartphone e tablet ha radicalmente rivoluzionato il commercio online. Nonostante siano ancora tanti gli e-shopper che preferiscono fare acquisti online dal PC, i device mobili hanno guadagnato terreno.

Il mobile shopping possiede tutte quelle caratteristiche particolarmente utili per la crescita del traffico verso gli e-commerce. Tra queste ricordiamo; gallery dei prodotti fruibili, ricerca e navigazione ancora più semplificate ed intuitive e rapidità nelle procedure d’acquisto. A rendere ancora più appetibile la mobile experience ricordiamo anche i pagamenti cashless sempre più sicuri e la tutela dei dati.

Pagamenti online sempre più sicuri e consegne rapide

Grazie al circuito PayPal e allo sviluppo di sistemi digital payment sempre più affidabili, gli e-commerce sono stati in grado di conquistare la fiducia dei consumatori italiani. A ciò si aggiungono velocità di evasione ordini, reso gratuito e possibilità di ritiro presso i pick-up point.

Infine, la consegna a domicilio, sempre più tracciabile e personalizzabile, e l’interazione con un customer care presente e reattivo, rendono lo shopping online del passato – caratterizzato da attese e consegne mancate – un lontano ricordo.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità