Politica
il terzo polo

Susta dice no, salta all'ultimo momento la candidatura con Azione

L'ex sindaco rifiuta candidatura in Sicilia con Azione/Italia Viva. Voleva il Piemonte. Ci sono Barazzotto e Teresa Barresi

Susta dice no, salta all'ultimo momento la candidatura con Azione
Politica Biella Città, 22 Agosto 2022 ore 13:28

Sembrava fatta, fino a ieri sera, per la candidatura al Senato con Azione dell'ex sindaco di Biella, ex senatore ed europarlamentare Gianluca Susta. Ma quando i giochi si sono conclusi e il terzo polo formato da Azione di Calenda (di cui Susta è segretaario regionale) Italia Viva di Renzi non gli ha garantito una posizione "eleggibile" in Piemonte, offrendogli un posto in Sicilia, Susta ha detto no. Il 66enne ex enfant prodige della DC negli anni '90, già vice presidente della giunta regionale e senatore con Scelta Civica di Mario Monti non sarà quindi candidato.

Capolista per Azione/Italia viva sarà l'ex assessore di Biella Teresa Barresi. Candidato, ma in una posizione più defilata (nell'uninominale Novara Verbano cusio ossola, l'altro ex sindaco, Vittorio Barazzotto, in quota Italia Viva.

Vittorio Barazzotto, ex sindaco di Biella e consigliere regionale
Teresa Barresi ex assessore con Cavicchioli sindaco
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter