Moscarola: “Vincere in Emilia é un po’ come quando vuoi trombarti 20 ragazze nuove…”

Il vicesindaco Moscarola nella bufera per un commento su Fb chiede scusa pubblicamente poche ore dopo

Moscarola: “Vincere in Emilia é un po’ come quando vuoi trombarti 20 ragazze nuove…”
Biella Città, 27 Gennaio 2020 ore 16:55

“Vincere in Emilia é un po’ come quando vuoi trombarti 20 ragazze nuove e visto che non te la da nessuna ti accontenti dell’unica che ormai te la da da anni”. Il vicesindaco Moscarola nella bufera per un commento su Fb chiede scusa pubblicamente poche ore dopo.

Polemiche per il post del vice sindaco

A sottolineare, sullo stesso social, la caduta di stile del vicesindaco leghista  é stato il gruppo consiliare “+grande +biella” con un foto post.

Anche Roberto Pietrobon poco fa ha pubblicato sul proprio profilo una fotografia del commento di Moscarola, con il rimprovero: “Quel geniaccio del vice sindaco di Biella ha pensato bene di dare la sua interpretazione del voto in Emilia Romagna. Una sorta di autobiografia.(Nel mentre ha cancellato il post, il che aggrava ancora di più il tutto)”.

Le scuse pubbliche

Immediata la precisazione di Moscarola, accompagnata dalla richiesta di scuse: “Questa mattina commentando il post sulle elezioni in Emilia ho fatto una battuta sulla vittoria del pd. Ovviamente il post era goliardico, mi scuso se ha urtato la sensibilità di qualcuno”.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve