morti e polemiche

“Essere ignobile, mi fai schifo” al consigliere Cinque Stelle che chiede dimissioni Presidente Atl Biella e Vercelli

Il consigliere pentastellato Sacco aveva chiesto conto dei decessi avvenuti presso la Casa di Riposo di Vercelli, in occasione dell'emergenza Coronavirus

“Essere ignobile, mi fai schifo” al consigliere Cinque Stelle che chiede dimissioni Presidente Atl Biella e Vercelli
Biella Città, 24 Marzo 2020 ore 12:18

“Una sequela di insulti (“essere ignobile”, “mi fai schifo”) insieme all’auspicio di un imminente arresto rivolto al Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Sean Sacco. Parole scritte nero su bianco su un profilo facebook che non appartiene ad un comune “odiatore seriale del web” ma è proprio quello di Piergiorgio Fossale, presidente ATL Vercelli e Biella nonché presidente dell’Ordine dei Medici di Vercelli”. E quanto riporta in una nota il Gruppo regionale 5 Stelle che chiede le dimissioni di Fossale.

Il consigliere 5 Stelle aveva chiesto lumi sui decessi in una casa di riposo

Frasi ed epiteti ingiustificabili, che non possono trovare cittadinanza in nessun dibattito civile. L’unica presunta “colpa” di Sacco sarebbe stata quella di chiedere conto dei decessi avvenuti presso la Casa di Riposo di Vercelli, in occasione dell’emergenza Coronavirus. Interrogativi e circostanze peraltro ribadite da una lettera di un gruppo di lavoratori della stessa struttura.

“Quanto avvenuto è inaccettabile – conclude il Gruppo regionale M5S Piemonte – Chi è stato nominato a ricoprire un importante ruolo per la comunità Vercellese e Biellese non può esprimersi in questi termini. Chiederemo, in ogni sede, le sue dimissioni dalla presidenza di ATL Vercelli – Biella”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità