Politica
il voto

Elezioni provinciali, l'affluenza finale ai seggi

Ecco i dati finali sull'affluenza presso i due seggi presenti nella sede della Provincia di Biella e a Valle Mosso, nel Comune di Valdilana.

Elezioni provinciali, l'affluenza finale ai seggi
Politica Biella Città, 19 Dicembre 2021 ore 08:58

Elezioni provinciali, l'affluenza finale ai seggi

Si sono chiuse ieri sera, 18 dicembre 2021, le operazioni di voto per le elezioni della Provincia di Biella con il sistema elettorale di secondo livello, ovvero con elettori, ed eletti, sindaci e consiglieri comunali in rappresentanza dei cittadini.

Chi può essere eletto

Sono eleggibili alla carica di Consigliere i Sindaci e i Consiglieri comunali, mentre nelle liste di candidatura nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura superiore al 60 per cento del numero dei candidati, come prevede la legge di riordino delle Province, che tutela la parità di genere. Il corpo elettorale provinciale è costituito dai Sindaci e i Consiglieri comunali ed è suddiviso in fasce demografiche, al fine di proclamare gli eletti con il metodo del voto ponderato, che assegna un peso diverso ai Comuni a seconda del numero di abitanti.

Il voto in Provincia di Biella

Ecco i dati finali sull'affluenza presso i due seggi presenti nella sede della Provincia di Biella e a Valle Mosso, nel Comune di Valdilana.

Alle ore 12.00 hanno votato:
- Al Seggio di Biella: 265 votanti pari al 42% degli elettori del seggio
- Al Seggio di “Valle Mosso” in Valdilana: 108 votanti pari al 47,1% degli elettori del seggio

Alle ore 16.00 hanno votato:
- Al Seggio di Biella: 398 votanti pari al 64% degli elettori del seggio
- Al Seggio di “Valle Mosso” in Valdilana: 142 votanti pari al 62,01% degli elettori del seggio

Alle ore 20.00 hanno votato:
- Al Seggio di Biella: 505 votanti pari al 81,05% degli elettori del seggio

- Al Seggio di “Valle Mosso” in Valdilana:  votanti 164 pari al 71,61% degli elettori del seggio

Spoglio in corso

Le operazioni di spoglio sono iniziate questa mattina alle ore 8. Ricordiamo che i candidati alla presidenza erano due: Emanuele Ramella Pralungo e Francesca Delmastro (il vincitore/trice resterà in carica quattro anni) mentre le liste in corsa per il nuovo Consiglio provinciale (che durerà due anni) erano tre: oltre a quelle che fanno capo ai due "leader", era in campo la lista di centro (grazie all'accordo tra Biella al Centro dell'ex sindaco di Biella, Dino Gentile, Italia Viva e altre forze della stessa area politica) che ha appoggiato la candidatura di Ramella Pralungo alla presidenza.